cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

A dieta con gusto? Si può! Quinoa verdure e un buon Sauvignon

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

sauvignon e quinoasauvignon e quinoaSono certa che tra Natale e Capodanno qualche chiletto in più lo avete recuperato anche voi come me, così per questo stappo alla regola vi propongo una ricetta leggera, veg, nutriente e pure senza glutine! Di che cosa si tratta? Di un bel piatto di quinoa accompagnato da tante verdure colorate e arricchito da un pizzico di curry. Chi mi conosce sa che non posso dimenticare il vino in abbinamento. che cosa ho scelto? Un vitigno che si sposa molto bene con piatti vegetariani e vegani è sicuramente il Sauvignon blanc, meglio conosciuto semplicemente come Sauvignon, uno tra i vitigni a bacca bianca più diffusi e famosi al mondo. Vitigno semi-aromatico, il Sauvignon Blanc ci dà vini freschi e caratterizzati da una particolare nota vegetale.

sauvignon di Borgo Conventisauvignon di Borgo Conventi

VINO: SAUVIGNON 2019. AZIENDA: BORGO CONVENTI. DOC COLLIO

Il Sauvignon di Borgo Conventi cresce in terreni di  marne e arenarie stratificate; la fermentazione si svolge in tini di acciaio inox e, prima di esser imbottigliato a primavera, affina per tutto l’inverno sulle fecce fini. Si presenta di un bel colore giallo paglierino con vivaci riflessi verdolini. Ventaglio olfattivo intenso e tipicamente varietale: le note delicate di peperone verde e foglia di pomodoro si intrecciano con ei sentori più dolci e delicati che ricordano fiori bianchi, pesca, salvia e agrumi. Sorso slanciato, sorretto da una piacevole freschezza, ottima corrispondenza gusto-olfattiva, con rimandi alle erbe aromatiche. Lunga scia sapida nel finale.

ABBINAMENTO: QUINOA CON VERDURE STUFATE E UN PIZZICO DI CURRY 

quinoa con verdure stufate al profumo di curryquinoa con verdure stufate al profumo di curry

La quinoa con verdure è un’esplosione di profumi e colori: un modo facile e divertente per scoprire nuovi sapori in cucina. Un "non cereale", originario del Sud America, gustoso e nutriente. Non appartiene alla famiglia delle graminacee: è imparentata piuttosto con gli spinaci. La quinoa, pur non essendo propriamente un cereale, può essere utilizzata in cucina in sostituzione al riso, farro, orzo, cous cous e miglio.  È un alimento ipocalorico privo di glutine e al contempo ricco di proteine, carboidrati e fibre. Un piatto unico molto facile e veloce da preparare.

 

Il Sauvignon è il vitigno che meglio si adatta alla cucina vegana, vegetariana e speziata. È il compagno ideale di risotti e frittate con gli asparagi; si sposa molto bene con pesci e crostacei al forno e alla griglia ed esalta anche alcuni piatti di carni bianche accompagnati da verdure arrosto.

Con questa ricetta di quinoa e verdure al profumo di curry sta a pennello: il “non cereale” e gli ortaggi sono caratterizzati da una decisa tendenza dolce e da un’ottima aromaticità, caratteristiche che si vanno a bilanciare molto bene con la spiccata freschezza e la sapidità del vino. Inoltre l’aroma del curry si alterna piacevolmente, sia al naso che al palato, con i sentori tipicamente vegetali del vino. Ricapitolando: a gennaio tutti a dieta. Sì, ma con piatti colorati e gustosi, accompagnati da vini che profumano di territorio!


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo