cibo, vino e quantobasta per essere felici

Sontium nuova cuvée I Feudi di Romans omaggio all'Isonzo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

da sx Davide, Enzo e Nicola Lorenzon©fabrice_gallinada sx Davide, Enzo e Nicola Lorenzon©fabrice_gallina

“Un bianco straordinario per una qualità senza compromessi”, così è stato definito Sontium la nuova cuvée con la quale I Feudi di Romans rende omaggio al fiume Isonzo. La cantina Lorenzon rende omaggio alla sua terra trasformando le sue uve migliori da antiche vini in una nuova etichetta prodotta in edizione limitata. Le bottiglie saranno disponibili nel canale Ho.re.ca.

Sontium è il risultato di una metodica selezione delle migliori uve di Pinot Bianco, Friulano, Malvasia e una piccola parte di Traminer Aromatico. Il lavoro in vigna è meticoloso: nei mesi precedenti la vendemmia viene svolto il diradamento manuale dei grappoli in modo da ottenere una produzione più bassa, ma qualitativamente migliore con una maggiore concentrazione di sostanze estrattive. La raccolta dell’uva viene svolta rigorosamente a mano solo da vendemmiatori esperti che selezionano unicamente i grappoli dei vigneti più vecchi dell’azienda. La scelta di far riposare il Pinot Bianco in tonneaux di cui la metà nuove e l'altra metà di secondo passaggio, consente di ottenere una marcatura non troppo evidente del legno e di donare al vino sentori speziati più delicati. Al naso è una continua ricerca di suggestioni rivelando un bouquet ampio e complesso con le sue particolari note speziate e di frutta matura. In bocca poggia il suo fascino sulla continuità gustativa, sul dettaglio aromatico. Flessuoso nella sua capacità di avvolgere il palato, si allunga con grande sapidità e ricchezza nel retrogusto. Eleganza allo stato puro. Sontium è disponibile anche nel wine shop aziendale in Via Ca' del Bosco 16, località Pieris, a San Canzian d'Isonzo (Gorizia). L’Azienda Agricola Lorenzon Srl si trova nel comune di San Canzian d'Isonzo (GO), nel cuore della DOC Friuli Isonzo. L’azienda, a conduzione familiare, è stata fondata nel 1974 e gestisce 70 ettari di vigneti. Distribuisce ogni anno circa 500 mila bottiglie in Italia e all’estero dove è presente in ben 24 Paesi.

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.