cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Presentazione 10° Mare Morje Vitovska

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Sarà ancora il castello di Duino, storica dimora della famiglia Torre e Tasso (Thurn und Taxis)  la prestigiosa sede dell’evento Mare Morie Vitovska organizzato dall'Associazione Viticoltori del Carso - Društvo Vinogradnikov s Krasa, dedicato a uno dei vitigni più amati del Carso, la Vitovska. Dopo gli eventi Anteprima (cena alla Lokanda Devetak il 31 maggio, Degustazione al Westin Hotel di Milano con AIS Milano il 9 giugno e degustazione guidata al NH Hotel di Trieste il 14 giugno) il festival della Vitovska apre alle 15 del giorno 17 giugno con un convegno di grande interesse dal titolo Carso e marchi di qualità. A chi servono le DOC? Un tema caldo nella regione Friuli - Venezia Giulia. Al dibattito parteciperanno alcuni importanti giornalisti della stampa nazionale italiana, da Davide Paolini, del Sole 24 Ore e “Gastronauta” su Radio 24 a Luciano Pignataro, seguitissimo giornalista sia sul Mattino di Napoli che su Wineblog, a Lorenzo Berlendis, Vice Presidente Nazionale di Slow Food. Giornalisti che mella mattinata visiteranno in un press tour guidato alcuen cantine del Carso. A coordinare e moderare gli interventi del convegno di apertua anche quest’anno la Donna del Vino e comunicatrice Aurora Endrici.


 
La Vìtovska (pronuncia con l'accento sulla i) è l’emblema del Carso. Vitigno locale nato da un incrocio spontaneo tra la Malvasia e la Glera, gli altri due unici vitigni autoctoni a bacca bianca del nostro territorio. I profumi e l’eleganza di questo vino autoctono saranno abbinati da finger food dei ristoratori della provincia di Trieste.

ORARI:
L’evento Mare Morje Vitovska si svolgerà venerdì 17 e sabato 18 giugno dalle 18.00 alle 22.00.

A partire dalle 18.00 di venerdì 17 giugno il pubblico troverà le porte aperte al Castello di Duino, impreziosito da un allestimento funzionale e pratico, in una scenografia naturale già di per sé seducente. Saranno presenti 31 viticoltori, 25 ristoratori e 14 espositori. Non mancheranno i “corners” con prodotti tipici agroalimentari come miele, oli, formaggi, prosciutti, caffè, erbe del Carso. Saranno presenti anche gli amici dell’Associazione della Ribolla del Collio Goriziano con le loro produzioni in assaggio.
                                                       


COSTO:
il ticket di ingresso è di 30 euro (scontato a 25 euro per soci AIS, ONAV, SLOW FOOD) e comprende la possibilità di assaggiare tutte le Vitovske presenti e otto finger food, oltre al piatto preparato dall'Associazione Cuochi Trieste, nonchè di partecipare alle degustazioni guidate dell'AIS dal titolo Vitovska e pesce (cinque degustazioni con 6 vini cadauna nella sala Cavalieri del castello). A cura di Bruno Cataletto, sommelier e biologo marino. Le degustazioni sono gratuite e si prenotano all'ingresso del castello, fino a esaurimento posti.

Sarà attivo dai parcheggi limitrofi un servizio navetta per arrivare al castello.

In  caso di maltempo la manifestazione sarà spostata a domenica 19 giugno.

 

Nuovo sito dell'associazione: www.carsovinokras.it

INFO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.mareevitovska.eu
FB: Vinidoccarso Konzorcij Vin Kras
Twitter @vinidoccarso
Tel. 040 201223


 LA VITOVSKA

La Vitovska è un vitigno a bacca bianca, da sempre coltivato in provincia di Trieste e nelle zone della vicina Slovenia. L’origine del nome è ancora incerta ma probabilmente la denominazione del vitigno è di origine slovena. C’è chi sostiene che l’origine del nome derivi dallo sloveno vitez (cavaliere) ossia il vino del cavaliere, oppure da vitica (viticcio dell’uva).
Le epoche di germogliamento, fioritura e invaiatura sono medio-precoci. Il grappolo è di forma piramidale, alato, di media grandezza e compatto. L’acino è di forma sferica, di colore verde. La polpa è succosa e incolore, il sapore è neutro. Dalle sue uve si produce un vino secco e fresco dal profumo fruttato, vinoso, con sentore di pera Williams, talvolta anche di salvia. Il colore è giallo paglierino chiaro, il sapore leggermente acidulo e sapido, di buon corpo.
In passato la Vitovska era usata principalmente in uvaggi con altre uve bianche locali, quale la Malvasia Istriana; recentemente alcuni produttori hanno “sperimentato” la vinificazione in purezza ottenendo dei risultati apprezzabili. La Vitovska a seconda della lavorazione si accompagna bene sia ad antipasti magri a base di pesce sia a piatti più complessi fino ad arrivare a carni bianche come il coniglio.


I produttori presenti

BAJTA FATTORIA CARSICA – KRAŠKA DOMAČIJA
BOLE ANDREJ
CASTELLO DI RUBBIA
ČERNIGOJ GABRIJEL – Gabì wines
CV – COLJA VINA
ČOTAR BRANKO & VASJA
ČOTOVA KLET
DOMAČIJA LISJAK NA KRASU
FABJAN DI GIUSTO FABIANI
GRGIČ IGOR
KOCJANČIČ RADO
KOSUTA MARTIN
LUPINC MATEJ
MILIČ ANDREJ – ZAGRSKI
MILIČ STANKO
ŠKERK
ŠKERLJ
VINA ŠTOKA
VINAKRAS SEŽANA
VINARSTVO EMIL IN KEN TAVČAR
VINARSTVO ŠIRCA-KODRIČ
ZIDARICH BENJAMIN
KMETIJA BRAJDA
VINA VRABEC
AZ. AGRICOLA KMETIJA ZAHAR
AZ. AGRICOLA KMETIJA OTA
AZ. AGRICOLA KMETIJA MERLAK MARTIN
STEMBERGER WINES
VINARSTVO REBULA
VINA PIETRA – MARKO TAVČAR
AZ. AGRICOLA ODONI DANIELE

 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.