cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Presentato Mare Morje Vitovska 2015

Mare Morie Vitovska 2015 si è presentata nella sala Rossa della CCIAA di Trieste. Sessantacinque le aziende presenti: un positivo segno di ottimismo e di crescita. Si è svolta nella Sala rossa della Camera di Commercio di Trieste la conferenza stampa di presentazione della 9° edizione di Mare Morje Vitovska in programma il 5 e 6 giugno al Castello di Duino, organizzata dall’Associazione Viticoltori del Carso-Kras. Presenti per la CCIAA Walter Stanissa, per la Provincia di Trieste il vicepresidente Igor Dolenc, per la Regione FVG il consigliere Stefano Ukmar. Numerosi i viticoltori con il neo presidente dell’associazione Matej Skerli. Presente anche Aurora Endrici, moderatrice del convegno in programma per il 5 giugno, alle 15, presso la sala conferenze del Castello di Duino, dove si parlerà delle prospettive della vitivinicoltura per i giovani vignaioli e delle misure europee per le zone disagiate come il Carso, con la presenza – fra gli altri - dell’eurodeputato on. Herbert Dorfmann.* (*invito allegato con i nomi dei relatori).
La 9^ edizione di Mare Morje Vitovska torna dunque al Castello di Duino il 5 e 6 giugno,  all'insegna della migliore produzione di vini e gastronomia del Carso. La Camera di Commercio di Trieste ha voluto essere presente a Duino con il progetto GAC, Gruppo di Azione Costiera per la promozione del pescato del golfo di Trieste e dell’alto Adriatico. Un  leemento in più di qualificazione enogastronomica dell’evento. Anche Emilio Cuk, presidente dell’Associazione cuochi Trieste, ha ribadito l’importanza del legame fra ristorazione e prodotti del territorio, vini in primis. E la Vìtovska è emblema del Carso.  I profumi e l’eleganza di questo vino autoctono sono lo specchio di una terra e dei suoi abitanti, che da secoli si impegnano a creare i loro vini. I ristoratori della provincia di Trieste interpreteranno queste emozioni con abbinamenti gastronomici di mare e non solo.


A partire dalle 17.30 di venerdì 5 giugno il pubblico troverà le porte aperte al Castello, il più bello della Venezia Giulia, impreziosito da un allestimento funzionale e pratico, in una scenografia naturale già di per sé seducente. Saranno presenti oltre 20 viticoltori del Carso italiano e sloveno, 25 ristoratori della provincia di Trieste con i loro finger food e assaggi, soprattutto di pesce. Non mancheranno i corner con prodotti tipici agroalimentari come miele, oli, formaggi, prosciutti, caffè, erbe del Carso. Saranno presenti in assaggio anche alcuni vini dei due giovani produttori che parteciperanno al convegno: Carlotta Rinaldi con Barolo Brunate 2011, Barolo Tre Tine 2011, Langhe Nebbiolo 2013 e Patrick Uccelli della Tenuta Dornach di Salorno (Bolzano) con Pinot Bianco 2011 IGT Vigneti delle Dolomiti e Pinot Nero 2011 IGT Vigneti delle Dolomiti.
Nella giornata di venerdì 5 il cartoonist Valerio Marini proporrà in diretta le sue illustrazioni sulla Vitovska e… Lady Vitovska (nella postazione del mensile qbquantobasta).
ORARI: L'evento Mare Morje Vitovska avrà luogo venerdì 5 giugno e sabato 6 giugno dalle 17.30 alle 21.30.
COSTO: il ticket di ingresso è di 25 euro (scontato a 20 euro per soci AIS, ONAV, FIS) e comprende la possibilità di assaggiare tutte le Vitovske presenti e otto finger food. Per il pubblico che lo desidera sarà attivo a Duino un servizio navetta.
Info:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  http://www.mareevitovska.eu  FB: Vinidoccarso Konzorcij Vin Kras Twitter @vinidoccarso
 ufficio stampa: tel 040 3220607  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Eventi collaterali
Per Mare Morje Vitovska 2015 abbiamo voluto creare degli eventi in anteprima e per farci conoscere anche fuori regione, ha spiegato il presdiente dell’associzione viticoltori Matej Skerli: la presentazione nazionale dell’evento ha avuto luogo a Milano allo Star Ritz Hotel in collaborazione con ONAV Lombardia: un successo straordinario, un centinaio di addetti ai lavori presenti alla degustazione. La scorsa settimana dieci produttori sono stati presenti alla cena Asparagus alla Lokanda Devetak di San Michele del Carso. Anche in questo caso tutti i posti erano esauriti, merito della buona cucina certo, ma sicuramente anche dell’attenzione crescente nei confronti di questo nostro vino-bandiera. Ci auguriamo che altrettanto successo sarà riservato a un’altra anteprima di Mare Morje Vitovska: una degustazione guidata di Vitovske in collaborazione con l’AIS e il suo vicepresidente regionale Roberto Filipaz all’hotel NH di Trieste: mercoledì 3 giugno alle 20.30 (necessaria la prenotazione). Un format collaudato che anche quest’anno vedrà la presenza del sommelier triestino Dennis Metz, miglior sommelier d’Italia 2012.  
LA VITOVSKA: La Vitovska è un vitigno a bacca bianca diffuso nella provincia di Trieste e nella vicina Slovenia (nei territori che costituivano la provincia vera e propria di Trieste prima della seconda guerra mondiale). Il suo nome ha origini slovene, presumibilmente deriva dalla località di Vitolje ma c’è anche chi ipotizza che possa derivare da vitez cioè vino del cavaliere. Le epoche di germogliamento, fioritura e invaiatura sono medio-precoci. Il grappolo è di forma piramidale, alato, di media grandezza e compatto. L'acino è di forma sferica, di colore verde. La polpa è succosa e incolore, il sapore è neutro. Dalle sue uve si produce un vino secco e fresco dal profumo fruttato, vinoso, con sentore di pera Williams, talvolta anche di salvia. Il colore è giallo paglierino chiaro, il sapore leggermente acidulo e sapido, di buon corpo.

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.