cibo, vino e quantobasta per essere felici

Pinot grigio: trionfa la Doc Grave

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Pinot Grigio International Challenge TRIONFANO I VINI A DOC FRIULI GRAVE Conclusa la prima edizione del concorso volto a decretare i migliori Pinot grigio del mondo. Il Consorzio delle DOC – FVG, nella splendida cornice di Villa Nachini Cabassi di Corno di Rosazzo, ha voluto lanciare questo Challenge per dimostrare l’importanza del Pinot grigio, vitigno coltivato in molte aree del mondo e presente nei principali mercati mondiali, per dimostrare la sua versatilità, le sue potenzialità e le diverse interpretazioni di stile. Hanno partecipato alle degustazioni 24 tra i più importanti degustatori, giornalisti e Master of Wine al mondo, principalmente stranieri, provenienti da Stati Uniti, Australia, Hong Kong, Russia, Francia, Polonia, Olanda, Irlanda, Gran Bretagna, Spagna e Italia sotto la guida attenta e scrupolosa del Doctor Wine Daniele Cernilli, presidente di giuria. Gli interventi dei giudici al collegato convegno hanno reso l’incontro ancor più ricco di esperienze e informazioni per far scoprire il Pinot grigio del Friuli Venezia Giulia e gli aspetti che lo rendono così unico, amato e consumato nei calici di tutto il mondo.
Sono stati assaggiati vini provenienti da Sud Africa, Australia, Germania, Svizzera, Austria,
Alsazia, nonché svariate regioni italiane, oltre al Friuli Venezia Giulia, quali Trentino Alto Adige, Veneto, Sicilia, Lazio.
Alla fine, a seguito di un serrato confronto tra i giudici divisi in otto commissioni di degustazione, sono saliti sul podio ben due vini appartenenti alla DOC Friuli Grave di due aziende associate al Consorzio Tutela Vini DOC Friuli Grave:
- terzo posto assoluto e vincitore del “Premio miglior rapporto qualità-prezzo”: Pinot grigio 2013
DOC Friuli Grave dell’azienda I Magredi.
- secondo posto assoluto e vincitore del “Premio miglior Pinot grigio del Friuli Venezia Giulia”:
Pinot grigio ramato “Gossip” 2013 IGT Venezia Giulia dell’azienda Di Lenardo.
Ampia la soddisfazione espressa da Pietro Biscontin durante le premiazioni che lo hanno
visto partecipare nella doppia veste di neo Presidente del Consorzio delle DOC – FVG e Presidente
del Consorzio Tutela Vini DOC Friuli Grave che afferma “Siamo soddisfatti e orgogliosi che una giuria
composta da degustatori internazionali, seri, affidabili e indipendenti abbia finalmente riconosciuto le
qualità e le potenzialità dei vini a DOC Friuli Grave esportati dai nostri produttori nei principali mercati
mondiali”.  Leggi anche Biscontin nuovo presidente del Consorzio Friuli Gravepinot grigiopinot grigio


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.