cibo, vino e quantobasta per essere felici

Cene di beneficenza delle Donne del vino

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il 24 novembre 2016 e Donne del Vino organizzeranno cene in 11 regioni; le loro migliori bottiglie renderanno prelibati questi convivi dimostrando che la solidarietà ha sempre un ottimo sapore. Il cuore delle Donne del vino batte al centro e sostiene i piccoli eroi del terremoto, quelli che rimangono coraggiosamente accanto alle loro greggi mentre la terra trema. Sono in 15 riuniti nel “Consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’Amatriciano”, il pecorino tipico dei monti della Laga sull’Appennino. Affrontano il freddo e la paura nell’inverno del dopo terremoto per conservare una tradizione antica e preziosa al pari di un tesoro archeologico: i formaggi ottenuti, fino dall’epoca romana, dai pastori della transumanza sulla Via Salaria. Gran parte dei loro piccoli caseifici sono crollati e la lavorazione del latte si è concentrata nelle strutture consortili con grandissimi problemi anche commerciali, perché nella zona terremotata il turismo non esiste più.

L’invito è quello di partecipare alle cene contribuendo per raccogliere fondi da mettere immediatamente a disposizione di questi piccoli eroi del terremoto.

ELENCO DELLE CENE DI BENEFICENZA DEL 24 NOVEMBRE 2016
ABRUZZO Osteria della Musica – Via Quattro venti 71 Cepagatti (Pescara) (anticipata al 23 novembre)
BASILICATA Ristorante D’Avalos – Via Fornaci 21 – Venosa (Potenza)
CAMPANIA Ristorante Gli Scacchi – Via Provinciale per Casertavecchia, 3 – Caserta Vecchia
EMILIA ROMAGNA Ristorante Officina del Gusto – Via Largo Molino 3 – Cestenaso (Bologna)
FRIULI VENEZIA GIULIA Ristorante Al Ponte –Via Trieste 122- Gradisca d’Isonzo (Gorizia)
PIEMONTE Ristorante La Fermata – Via Bolla 2 – frazione Spinetta Marengo – Alessandria
PUGLIA Relais il Mignano – Via Lata 31 – Nardò (Lecce)
TRENTINO ALTO ADIGE Ristorante Kuppelrain – Via Stazione 16 – Castelbello (Bolzano)
Ristorante Moja – Via delle Zigherane 1- Rovereto (Trento)
Locanda 2 Camini– Via 26 Maggio 65 – Baselga di Piné (Trento)
Locanda Alpina – Piazza Municipio 23- Brez (Trento)
VALLE D’AOSTA Signori di Avise Table d’Hotes Enoteca– Via Avise 16 – Avise (Aosta)
VENETO Ristorante ai Pioppi – Lungolago G. Garibaldi 17 – Peschiera del Garda (Verona)
LAZIO Ristorante il Fungo – Piazza Pakistan 1 – Roma (già effettuata in ottobre)


L’autunno generoso delle Donne del vino ha visto il 12 novembre nelle splendide cantine Fratelli Berlucchi a Borgonato di Cortefranca (Brescia) l’asta benefica delle bottiglie pregiate e rare delle Donne del vino. 30 lotti che hanno riunito 75 vini straordinari provenienti da tutta Italia. Un dono collettivo e generoso di capolavori enologici che ha portato 9.300 € nelle casse di ALMaUST, la onlus che soccorre i grandi ustionati poveri del mondo. Alla guida di questa organizzazione il Professor Vincenzo Rapisarda, Direttore della Struttura Complessa Chirurgia Plastica e Centro per Grandi Ustionati dell’Ospedale Niguarda che ha ricevuto dalle mani di Donatella Cinelli Colombini il premio “Personaggio dell’anno 2016” delle Donne del vino per la sua opera scientifica e umanitaria.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo