Morus Morâr un Friulano che si racconta

etichetta del vino solidale Morus moraretichetta del vino solidale Morus morarChe cosa si cela dietro questa etichetta? Che cosa mi racconterà il gelso? Io mi sono messa in ascolto. "Provengo da vigneti di Tocai friulano di 50 anni d'età nel comune di Moraro e nasco da un progetto tra Comune di Moraro,  Cooperativa sociale Contea,  Consorzio di Cooperative sociali “Il Mosaico”, ASS n°2” Isontina e Azienda vitivinicola Vie di Romans. Un  progetto che ha voluto e vuole dare occupazione, nuovi stimoli  e dignità a persone svantaggiate.


La mia etichetta è sobria ed elegante ed è frutto di un concorso internazionale: rappresenta il gelso, in friulano Morâr per l'appunto. Il  tronco è robusto e contorto, quasi a simulare un abbraccio di solidarietà, i suoi rami rivolti verso l'alto esprimomo speranza e libertà.

La mia produzione è limitata e questa che stai per degustare è la vendemmia 2012, annata calda che mi ha conferito una buona alcolicità. Lo potrai capire subito dopo avermi versato nel calice e ruotato dolcemente, compariranno degli archetti abbastanza fitti e le lacrime scenderanno lentamente.
La mia veste è brillante, d'un giallo paglierino con dei riflessi verdolini di gioventù. Eh già, per chi avrà la pazienza di farmi riposare ancora qualche tempo avrò molto da raccontare.
Ora desidero inebriare il tuoi sensi raccontandoti anche di come la barrique in cui ho riposato ha arricchito il mio bagaglio olfattivo: amaretto, zenzero candito, tè bianco, vaniglia, confetto, note mentolate, pesca matura, pepe bianco.


Ecco, adesso non ti rimane che sorseggiarmi: si ripresenta la nota alcolica, calda e avvolgente, un leggero tannino regalatomi dalla barrique e l'immancabile sapidità elargita dal terreno in cui sono cresciute le mie uve.
Non potevo salutarti senza la nota finale che mi contraddistingue, la mandorla.
Ora sai tutto di me, spero di essere stato una compagnia piacevole che si farà ricordare a lungo.

Potrebbe interessarti anche
Il progetto Morus Morâr di Claudio Fabbro. Il vino e il progetto hanno vinto il premio 2015 Assoenologi per il sociale.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy