cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Merano Wine Festival: FriuliVG regione più premiata per i vini bianchi

Merano wine festival 2019 logoMerano wine festival 2019 logo

Riceviamo dall'Ufficio Stampa Turismo FVG e volentieri pubblichiamo. Sabato 9 novembre 2019 alle 10.30 nel Teatro Puccini di Merano nell’ambito di Merano Wine Festival si svolgeranno e premiazioni dei vini e delle aziende agricole del Friuli Venezia Giulia che hanno ricevuto la corona della guida Vinibuoni d’Italia 2020.  Il Friuli Venezia Giulia è la regione più premiata per la sezione dei vini bianchi con 17 vini coronati e la quarta regione in Italia (escludendo la sezione dei metodi classici) per totale di corone ricevute, sono 28 su 487 infatti i vini autoctoni della regione premiati dalla guida. Alla premiazione seguirà la proiezione del video della Strada del Vino e dei Sapori del FVG e la degustazione di 45 vini regionali, fra i quali anche coloro che hanno ricevuto la Golden Star (il secondo premio della guida), del formaggio Montasio e del Prosciutto San Daniele.

Il Friuli Venezia Giulia è inoltre presente al Merano Wine festival, in programma dall’ 8 al 12 novembre, con una sezione dedicata alla promozione dell’offerta enogastronomica regionale, diversi eventi e degustazione durante tutte le giornate dell’evento.

La Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia conta a oggi più di 300 aderenti suddivisi per categorie (Wine&spirits, Taste per la parte ristorativa e Food&co per quella di produzione) e in sei diverse esperienze da vivere in territori affini: “Da noi in montagna”, “Da noi sui colli”, “Da noi sul fiume”, “Da noi in pianura”, “Da noi sul Carso”, “Da noi in riviera”.

 

Il Friuli Venezia Giulia è stata la prima regione d’Italia a emanare una legge (la numero 22 del 2015) con lo scopo di mettere in rete in modo coordinato e non frammentario il turismo regionale legato al mondo del vino e dell’agroalimentare, in linea con la domanda del mercato turistico nazionale e internazionale.

 

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)