fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Marina Danieli: dall'ospitalità alle nuove linee vini

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

30 anni di attività prevalentemente nel settore ospitalità (oggi sono 64 le stanze disponibili dislocate in quattro strutture ricetttive) e l'annuncio del rinnovamento della linea vini che porta il suo nome. Marina Danieli ha voluto spiegare e raccontare qualche giorno fa a Villa Dragoni di Buttrio- in un evento anche conviviale dal titolo "siete pronti per i prossimi 30 anni?"- soprattutto il riposizionamento dei prodotti Marina Danieli nel mercato della ristorazione italiana e straniera.

“Grazie al supporto dei miei figli Letizia e Francesco, ha sottolineato Marina Danieli, nel 2015 abbiamo iniziato un percorso ambizioso di rinnovamento che va dal prodotto, alla comunicazione, alla distribuzione”. “Desidero che i prodotti che portano il mio nome, mi rappresentino ed esprimano pienamente la qualità del loro territorio, l’amore che abbiamo per le viti, e il rispetto delle uve che abbiamo in tutte le lavorazioni in cantina.”
Tra le novità annunciate in Villa Dragoni a Buttrio, le più significative sono:

1.    Fusionissimo, due vini europei nati dalla collaborazione con l’amico Jean Claude Mas. 12.000 bottiglie di due prodotti enologici innovativi, frutto della fusione di due tradizioni enoiche importanti. Un uvaggio bianco d uno rosso, creati utilizzando sia vitigni autoctoni friulani che francesi, quali Tocai Friulano e Viognier per il bianco, e Refosco del peduncolo rosso e Carignan per il rosso.
2.    il rilancio di un Merlot Rosé. Un prodotto senza tempo che veniva prodotto dall’azienda nel 1983.
3.    la prima linea di Marina Danieli a zero solfiti. Quattro vini tipici friulani nati dalle vigne più vecchie della tenuta, vendemmiati a mano e manipolati il meno possibile in cantina.

Cin cin per i prossimi 30 anni e più!


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata