fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Mare e Vitovska in Morje imperdibile appuntamento

4.5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 4.50

locandina  2021locandina 2021

Presentata ufficialmente all’Antico Caffè San Marco di Trieste dall’Associazione viticoltori del Carso- Društvo Vinogradnikov Krasa con il presidente Matej Škerlj, l’edizione n. 15 di Mare e Vitovska in Morje. Si svolgerà al Castello di Duino nei giorni 16 e 17 luglio 2021.

scorcio della conferenza stampascorcio della conferenza stampa
Mare e Vitovska è l’appuntamento annuale con il vitigno autoctono più celebre del Carso triestino, goriziano e sloveno, organizzato dall’Associazione Viticoltori del Carso - Društvo Vinogradnikov s Krasa in collaborazione con i ristoranti do SDGZ URES, nella fascinosa ambientazione del Castello di Duino. Ci saranno 58  postazioni dislocate tra il verde, 29 di vignaioli del Carso italiano e sloveno e 29 presenze fra i ristoratori e le aziende agricole che poroprranno i loro prodotti in abbinamento.

Dopo i saluti del sindaco di Duino Aurisina Daniela Pallotta, Matej Škerli ha ringraziato i presenti e le istituzioni e tutti i partner a supporto. Sono intervenuti fra gli altri la dott.a Romanelli per la CCiAA Venezia Giulia, il consigliere Gabrovec per la Regione FVG, Tomsic della ZKB, Eugenia Fenzi per il FAI, Jessica Stoka per Sapori del Carso Okousi Krasa. 

Matej Skerlj Jessica Stoka e Robi JakominMatej Skerlj Jessica Stoka e Robi Jakomin
Degustazioni guidate di tutte le Vitovske presenti a cura dell’Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Trieste.

 conferenza stampaconferenza stampa

PROGRAMMA


VENERDI, 16 LUGLIO

Ore 18.00 Apertura ufficiale della manifestazione
Alle 19.00 prima degustazione guidata, a cura dell’AIS FVG. Informazioni e iscrizioni sul posto
Alle 20.30 seconda degustazione guidata, a cura dell’AIS FVG. Informazioni e iscrizioni sul posto
La serata si chiude alle 22.

vitovska grappolivitovska grappoli

SABATO, 17 LUGLIO

ore 15.30 Convegno nella sala conferenze del Castello. Il titolo è Ripartire da solide fondamenta: gli autoctoni come base per il futuro. La consapevolezza, dopo la pandemia, di dover lavorare per un futuro sostenibile fondato sulla storia e la qualità dei vini autoctoni del Carso. Sarà presente il Ministro per l'agricoltura Stefano Patuanelli.

 “Ogni nazione ha tre patrimoni diversi: quello materiale, quello culturale e quello biologico. Insieme alla ricchezza materiale e alla ricchezza culturale, la diversità biologica è una delle forme in cui si manifesta la ricchezza del nostro pianeta"  scrive il biologo americano Edward O. Wilson nel suo libro La diversità della vita. L'Italia ha il più ricco patrimonio di uve autoctone del pianeta, con circa 1500 varietà note, oltre 360 delle quali iscritte nel Registro delle Varietà. Un patrimonio considerevole di varietà indigene, e ciò rappresenta un punto di forza, che deve essere rispettato e protetto, senza farsi trarre in inganno da facili mode o pericolose scorciatoie, che spesso e volentieri allungano solamente il cammino.

In passato, fino ad alcuni decenni fa, la Vitovska non godeva della doverosa attenzione, ma un vitigno autoctono è un’uva originaria di un certo territorio, con il quale intrattiene una relazione speciale, duratura, viscerale. La nostra regina del Carso ha mantenuto un comportamento assolutamente signorile e ha saputo aspettare. Recuperare la Vitovska è stata ed è tuttora una delle sfide più affascinanti della viticoltura e dei viticoltori locali. E ora che è stata portata sulle tavole più prestigiose di tutto il mondo, ora che annualmente riceve premi e riconoscimenti, dobbiamo fare di tutto per tutelarla, per non perderla!

Interventi: 

Matej Skerlj presidente dell’Associazione dei viticoltori del Carso

Stefano Patuanelli Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali

David Pizziga presidente del GAL Carso

Silvio Barbero vicepresidente dell'Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo e co-fondatore di Slow Food

Mateja Gravner Azienda agricola Gravner di Oslavia

Diana Candusso Responsabile U.O. Enogastronomia & Strada del Vino e dei Sapori

Moderatore dell'incontro Emanuele Giannone,  editor di Intravino

Per le misure del contenimento della pandemia la sala convegni avrà una capienza ridotta. L'ingresso ai giornalisti, agli operatori del settore e ai fotografi sarà consentito previa richiesta scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (fino a esaurimento posti).

VITICOLTORI OSPITI

 

Matej Škerlj ha anticipato i vignaioli ospiti della 15esima edizione 

AZIENDA AGRIVITICOLA ELIO SANDRI

Località Perno 14, Monforte d'Alba CN

 AZIENDA AGRICOLA BIOLOGICA CARAVAGLIO ANTONINO
Via Provinciale, 33 Isola di Salina - ME

 

AZIENDA AGRICOLA ALTURA

località Mulinaccio Isola del Giglio - Grosseto

 

AZIENDA AGRICOLA MOSCHIONI

Via Doria 30 Cividale del Friuli|Čedad (Ud)

 

Banchi d'assaggio e degustazioni guidate 

Alle 19.00 degustazione guidata, a cura dell’AIS FVG. Informazioni e iscrizioni sul posto
Alle 20.30 degustazione guidata, a cura dell’AIS FVG. Informazioni e iscrizioni sul posto
Le degustazioni AIS verranno organizzate solo in caso di bel tempo!

La serata si conclude alle ore 22

BIGLIETTO INGRESSO: € 40,00 - durante la due giorni al castello verranno messi in vendita i biglietti solo in caso di bel tempo. Altrimenti potrà partecipare all’evento soltanto chi ha acquistato il biglietto in prevendita!
RIDUZIONE: € 35,00 - con tessera ONAV, SLOW FOOD e AIS
PREVENDITE: € 35,00 - al momento dell’acquisto bisognerà indicare la data scelta per l’ingresso o venerdì 16 o sabato 17 luglio. Verranno rilasciati dei biglietti con colorazione diversa a seconda della data scelta.
Le Prevendite sono già disponibili al BAR X via del Coroneo, 11 – Trieste; Caffè Vatta via Nazionale, 42 – Opicina; Bunker Wine - Località Aurisina, 149
Al momento dell’acquisto si riceveranno tutte le indicazioni circa le regole da rispettare per l’entrata all’evento!

Misure per contenere la diffusione del covid19. LEGGERE CON ATTENZIONE
Per partecipare all'evento di Mare e Vitovska in Morje e per garantire la massima sicurezza a tutti i presenti, è obbligatorio esibire il certificato covid digitale (GREEN PASS) o essere in grado di dimostrare di rispettare almeno una delle seguenti condizioni:
1. aver ricevuto la vaccinazione anti COVID-19 (almeno 2 settimane prima dell'evento);
2. essere risultati negativi ad un test molecolare/antigenico rapido nelle ultime 48h;
3. essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi
Inoltre, sarà necessario consegnare all'ingresso l’autodichiarazione Covid-19.

Per facilitare l'ingresso al Castello è stato predisposto al prezzo convenzionato di 15€, la possibilità di fare un tampone. Lo si potrà fare presso il Circolo Velico di Duino previa prenotazione obbligatoria al 040 942133

www.carsovinokras.it
www.mareevitovska.eu
www.instagram.com/carsovinokras

 ultima di copertina su qbquantobasta di luglio ultima di copertina su qbquantobasta di luglio


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata