cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Luxino Lessini Durello DOC

CASA DEFRA’ ha presentato a Vinitaly “LUXINO” Lessini Durello Doc, il nuovo spumante della linea che interpreta  le migliori espressioni del territorio compreso fra i Colli Berici e i Monte Lessini. Ottenuto da uve Durella posizionate sui Colli della Lessinia, in zona precollinare di origine vulcanica tra le province di Vicenza e Verona, LUXINO Lessini Durello Doc esprime con grande personalità la mineralità vulcanica tipica del terroir da cui proviene, ambienti di alta collina che salgono fino a 1.700 metri e creano uno spettacolare scenario paesaggistico. Tra i “vaj”, le grandi vallate che scendono dall’altopiano dei Lessini, si è creato un ecosistema fondato sulla biodiversità naturale. I Monti Lessini con i loro terreni vulcanici così ricchi di sostanze minerali, il clima fresco e la decisa escursione termica, pongono le condizioni ideali per la creazione di spumanti vigorosi, freschi, vivaci.


L’uva Durella è una varietà autoctona di origini antiche (viene segnalata già alla fine del ‘200 negli Statuti della Comunità di Costozza), sembra addirittura preistoriche come testimoniano alcuni fossili della zona di Bolca e prende il nome verosimilmente dallo spessore e dalla consistenza delle sue bucce. In epoca moderna, nel 1905, il conte Giulio da Schio racconta del Durello – e delle sue “uve zuccherine” – riportando della sua diffusione sulle colline di Arzignano nel volume “Enologia e Viticoltura della provincia di Vicenza”. Dal legame tra questo antico vitigno e il terroir nasce uno Spumante Brut fresco e profumato, con delicate note minerali: è “LUXINO", proprio come veniva chiamato nell’antichità il Monte Lessino, territorio montano, luminoso ed incontaminato, dedicato allora principalmente ai pascoli.
Abbinamenti consigliati: baccalà mantecato, soppressa delle Valli del Pasubio, sapido prosciutto Veneto-Berico-Euganeo, formaggio Asiago giovane.
CASA DEFRA’ appartiene al gruppo CIELO E TERRA, prima realtà vinicola italiana a introdurre in azienda il modello della Lean Organization, integrando numerosi progetti con un piano di economia circolare. 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.