cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

LA SOMMELLERIE INVESTE NELL’ENOTURISMO

Si è  concluso  a Verona il 53° Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier, organizzato da AIS Veneto (con più di 170 sommelier per gestire e coordinare le degustazioni aperte al pubblico, i tour guidati e i banchi di assaggio dei saloni del gusto). Grande successo per il convegno di apertura di sabato 23 novembre 2019, che ha evidenziato come l’Associazione stia investendo sempre di più nella figura del Sommelier in quanto operatore e professionista della comunicazione enoturistica, tanto da riflettere sulla creazione di un corso didattico ad hoc. 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.