cibo, vino e quantobasta per essere felici

Intelligenza artigianale a Sacile: by Garbellotto

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Garbellotto nuova sede a Sacile Garbellotto nuova sede a Sacile #restart #ripartenza. "Si può ripartire, si deve ripartire - ha affermato Piero Garbellotto, Ceo dell’azienda – nel corso dell'inaugurazione di 'Intelligenza artificiale' del nuovo stabilimento di Sacile. Nonno Giobatta ha ricostruito l’azienda dopo la I^ Guerra Mondiale, nostro padre  Pietro dopo la seconda. Ora tocca noi superare la crisi sanitaria mondiale e guardare avanti con ottimismo". 

Garbellotto inaugurazione a Sacile luglio 2020Garbellotto inaugurazione a Sacile luglio 2020

OTTAVA GENERAZIONE 
Nata oltre due secoli fa a San Fior grazie a Giuseppe Garbellotto, l'attività di produzione di botti e barriques,  nel primo dopoguerra si sposta nel centro di Conegliano e dopo il secondo conflitto mondiale lungo la nuova circonvallazione, strada Pontebbana. Qualche giorno fa la G.&P. Garbellotto spa, giunta all’ottava generazione e leader mondiale nella produzione di botti tini e barriques,  ha inaugurato a Sacile un nuovo stabilimento,  “Intelligenza Artigianale”, con tre linee robotizzate.

 

BREVETTI E INVENZIONI

Grazie alla collaborazione con l’Università di Udine, la Garbellotto ha sviluppato diversi brevetti. Botti & Barriques NIR® garantisce l’aroma alle botti. La “radiografia” alle doghe, consente di suddividere il legname nelle categorie aromatiche: Struttura, Spezie, Dolce ed Equilibrio. Con il brevetto DTS (Digital Toasting System) la tostatura digitale, grazie a dei sensori collegati a un tablet, elimina le variabili aromatiche sgradevoli provocate da eventuali sbalzi di temperatura del focolare. Il tino 4.0 (invenzione del 2020) garantisce il controllo della fermentazione tramite un'app.

Garbellotto  brevetto tostaturaGarbellotto brevetto tostatura

CUORE DI LEGNO

Garbellotto utilizza principalmente il rovere delle foreste francesi (Allier, Never) e della Slavonia, dove l’azienda possiede una segheria per il taglio e la pre-selezione del legno a km0.

turismo nelle bottiturismo nelle botti

I NUMERI

245 anni di attività. Otto generazioni, 70.000 mq complessivi a Sacile, 50.000 mq utilizzati, 15.000 mq coperti, 80 dipendenti, 20 milioni di fatturato. 

Grazie per le immagini a Renato Vettorato. #ociseioseguiqb


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.