fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Il vino naturale è il succo della terra

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Dal 5 al 7 aprile a Villa la Favorita di Sarego (Vicenza) torna il Salone dei vini naturali di  VinNatur – Associazione viticoltori naturali. In degustazione i vini di 140 produttori italiani ed europei. Quest’anno grande attenzione riservata a buyer e distributori. l’Associazione Viticoltori Naturali – VINNATUR riapre i saloni affrescati e le storiche cantine di villa la Favorita a Monticello di Fara – Sarego (Vicenza) in via Favorita 6, per l’undicesima edizione dell’omonimo salone completamente dedicato ai vini prodotti secondo i principi della viticoltura naturale. VILLA FAVORITA riunisce produttori europei che hanno in comune l’obiettivo di condividere le tecniche e le esperienze per produrre vino attraverso un’agricoltura sana, che abolisce l’uso di pesticidi, diserbanti e concimi di derivazione chimica, sia per il terreno che per le viti. L'attenzione maggiore è rivolta al suolo e al suo equilibrio naturale. In cantina si prosegue il lavoro iniziato in vigna e non sono permessi lieviti selezionati, additivi (di qualunque origine) e tecniche invasive, poco rispettose della materia prima. Viene inoltre ridotto al minimo, e se possibile eliminato, l’uso di anidride solforosa.  Quest’anno l’evento accoglierà 140 VITICOLTORI NATURALI provenienti da Italia, Francia, Spagna, Slovenia, Slovacchia, Rep. Ceca, Austria. Centinaia di vini di tutte le tipologie, prodotti a partire da tanti diversi vitigni, saranno in degustazione e in vendita ai tavoli del produttori. Il pubblico avrà tre intere giornate, sabato 5 e domenica 6 aprile dalle ore 10 alle 18, e lunedì 7 aprile dalle 11 alle 18, per poter degustare ma anche per conoscere e parlare con i vignaioli, capire come lavorano e si rapportano alle loro  vigne e ai loro territori. Il tutto con biglietto di ingresso di euro 20,00.
La novità di questa edizione è la TASTING ROOM, una sala allestita per le degustazioni e riservata agli operatori del settorebuyer, distributori e stampa. Angiolino Maule, fondatore e Presidente di VinNatur spiega l’iniziativa: “ Siamo passati nel giro di due anni da quasi 200 a oltre 350 importatori presenti, in arrivo da tutto il mondo, con un incremento di oltre il 30%. Riteniamo sia importante dedicare loro spazi e tempi in modo che possano conoscere le cantine nostre associate e degustare con calma e in condizioni ottimali”.
La COMPONENTE GASTRONOMICA dell’evento sarà all’altezza dei palati più esigenti, come ormai tradizione. Infatti selezionati artigiani proporranno prelibate materie prime quali formaggi, salumi, olio, cioccolato e molto altro. Una vera e propria panetteria verrà allestita grazie alla collaborazione con Esmach (www.esmach.com) e sfornerà in diretta e a ciclo continuo pane freschissimo ottenuto da lievito madre per accompagnare le degustazioni dei vini. La ristorazione sarà curata dallo chef Stefano De Lorenzi e dallo staff del Ristorante Zenzero di Grumolo delle Abbadesse (VI) che offrirà ai visitatori menu, spuntini veloci e cestini pic-nic,  preparati con materie prime biologiche e ideati per esaltare al meglio l’abbinamento con i vini naturali.
Villa Favorita è l’evento attraverso il quale VinNatur diffonde una cultura del vino basata sul rispetto della terra e della salute, quella dei viticoltori e quella dei consumatori. Concetto espresso al meglio dall’IMMAGINE SIMBOLO del Salone 2014, creata da Alessio Guarda giovane illustratore veneto, ultimo vincitore del concorso on-line che ogni anno l’Associazione lancia per stimolare la creatività e la riflessione intorno al tema del vino naturale.

Info in breve
Date: sabato 5, domenica 6 e lunedì 7 aprile 2014
Luogo: villa La Favorita – via Favorita 6, Monticello di Fara, Sarego - Vicenza
Orari: sabato 5 e domenica 6 aprile dalle ore 10 alle 18, lunedì 7 aprile dalle 11 alle 18
Biglietto ingresso: Euro 20,00 catalogo e calice da degustazione inclusi
Per chi arriva in treno: stazione di Montebello Vicentino – Servizio navetta
Per chi arriva in auto: parcheggio dedicato ai visitatori del Salone



Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata