cibo, vino e quantobasta per essere felici

Il sapore della terra in un bicchiere

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Quasi seicento tipi d’uva diversi compongono la Vigna del Mondo. Dai vitigni provenienti da ogni continente che da oltre trentacinque anni crescono intorno alla sede della Cantina, ogni anno nasce il Vino della Pace. Dal 1985 le bottiglie del Vino della Pace, a serie di tre, sono illustrate da grandi artisti: i primi furono Zoran Music, Arnaldo Pomodoro, Enrico Baj.

 

Molte etichette del Vino della Pace sono state riprodotte in bottiglie alte sei metri ospitate nella sede della Cantina.

Decine di botti dipinte da artisti famosi hanno trasformato il luogo in cui il vino riposa e si affina in una vera e propria galleria d’arte dedicata al vino. E come dimenticare il “Vinum pro Sancta Missa” (una cuveè delle migliori uve di Tocai, Verduzzo, Chardonnay, Pinot Bianco e Sauvignon)? Per ottenere un vino puro, dal gusto e aroma preziosi, com’è il vino usato nella Messa, dal 1990 a Cormòns si produce un passito ottenuto con un metodo innovativo, messo a punto da Luigi Soini.

Anziché praticare l’appassimento ultima fase di maturazione dell’uva o addirittura nella fase di stramaturazione, il cosiddetto “metodo Cormòns” prevede l’interruzione del passaggio della linfa verso il grappolo nel primo periodo di maturazione (generalmente nella terza decade di agosto).

I duecento soci schiacciano i peduncoli che tengono il grappolo attaccato alla vite con una forbice speciale fabbricata dalle coltellerie di Maniago. Il grappolo resta attaccato alla vite, non riceve più la linfa e comincia ad appassire conservando nell’acino i componenti più pregiati. Dopo circa 40-50 giorni, si raccolgono i grappoli. L’uva viene pigiata e pressata; il mosto viene arricchito per riduzione dell’acqua di vegetazione portandolo al volume alcolico desiderato e poi fatto fermentare a temperatura controllata.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.