cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Hommage à William Deutz 2010

 

Per celebrare i suoi 150 anni, la Maison Deutz è orgogliosa di presentare anche in Italia il suo omaggio a William Deutz: un Millesimato 2010, prodotto con 100% Pinot Nero, in edizione limitata di 6.000 bottiglie. Hommage à William Deutz segna così una nuova epoca nella lunga storia della prestigiosa Maison francese nata nel 1838 e distribuita in Italia in esclusiva da D&C. E' un Blanc de Noirs 100% Pinot Nero ed è il primo Champagne Deutz “Pure Ay”, poichè le uve provengono esclusivamente dai due storici vigneti del fondatore. Un vino raro e straordinario, ideato e fortemente voluto dal Presidente di Deutz, Fabrice Rosset e dallo Chef de cave Michel Davesne, in una “Limited edition”, caratterizzata da una etichetta particolarmente innovativa e d’impatto rispetto ai visual tradizionali degli Champagne. "La cosa più importante è assaggiare. La cosa più importante è cosa c'è nel tuo bicchiere", ha sottolineato Rosset dando il via alla prima degustazione. La Maison Deutz ha pianificato l'omaggio al fondatore nel 2010, quando la raccolta ha consegnato i frutti che lo Chef de cave si aspettava per quella prima annata di uve in purezza. Hommage, infatti, è prodotto esclusivamente con uve Pinot Nero di Aÿ coltivate in due “parcelles” storiche, Meurtet (52%) e La Côte Glacière (48%), risalenti al periodo in cui William Deutz, innamoratosi della bellezza dei paesaggi e della reputazione del terroir che si estende dalle rive della Marne alle pendici della Montagna di Reims, decise di avviare la sua attività. Era il 1838. 

Note di degustazione: Il colore dorato brillante, chiaro e profondo, presenta sfumature di rame. Al naso si apre con note seducenti di vite, pesca, mela cotogna, albicocca e prugna, poi il bouquet di aromi primari lascia il posto a miele e mandorla. Al palato attrae per la sua purezza rivelando un notevole equilibrio tra freschezza e complessità, armonia e pura eleganza. L'attacco diretto e pulito si evolve verso una intensa mineralità. Presenta note ricche e lisce di frutta a pietra bianca e gialla e un tocco di zenzero. Il finale è ricco e sostenuto da delicate note iodate, caratteristiche delle colline su cui crescono queste uve. Le prime bottiglie sono in vendita anche sul mercato italiano nelle migliori Enoteche. 

 

 

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni