cibo, vino e quantobasta per essere felici

Gran Premio Noè 2019 a Gradisca d'Isonzo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Gran Premio Noè 2019 ProgrammaGran Premio Noè 2019 Programma

 

Gradisca d'Isonzo: Venerdì 15 novembre - ore 10.30
Sala Bergamas
• Lectio magistralis “Dei Refoschi“ del prof. Angelo Costacurta, uno dei più noti studiosi ed esperti di viticoltura a livello internazionale
• Presentazione del Progetto 80 VOLTE REFOSCO a cura di PromoTurismoFVG e Cantina Produttori Cormòns
• Cerimonia di consegna dei premi 2019

Durante l’intera giornata saranno allestiti banchi di assaggio di Refosco e di Terrano, abbinati a prodotti del territorio:
ore 12.30-14.00 / 17.00-21.00

Sabato 16 novembre - ore 10.00
Sala Bergamas
• Convegno “Sostenibilità in agricoltura e viti resistenti”
Relatori:  Francesco Marangon, delegato del rettore dell’Università di Udine per la sostenibilità,  Eugenio Sartori, direttore generale Vivai Cooperativi Rauscedo, Flavio Montanino, docente dell’Istituto Tecnico Agrario “Giovanni Brignoli”, Mariagrazia De Belli, Progetto Eno Bee
• Presentazione del Progetto Biowine delle Città del Vino, a cura di Benedetto De Pizzol: “Il Regolamento Intercomunale di Polizia Rurale: un prezioso strumento per lo sviluppo sostenibile del territorio”
• Assaggio di vini da viti resistenti e certificati SQNPI

Durante l’intera giornata saranno allestiti banchi assaggio di Refosco e di Terrano, abbinati a prodotti del territorio:
ore 11.30-14.00 / 17.00-21.00

Domenica 17 novembre - ore 11.00
Sala Bergamas
• Incontro/degustazione “I vini ai tempi di Leonardo”, a cura di Stefano Cosma
• Assaggio di vini delle aziende più antiche, presenti già ai tempi di Leonardo da Vinci
• Nel Parco della Spianata e in viale Regina Elena si terrà anche il Mercatino mitteleuropeo dell’usato.

Durante l’intera giornata saranno allestiti banchi assaggio di Refosco e di Terrano, abbinati a prodotti del territorio:
ore 11.00-18.00

Organizzato dal Comune di Gradisca d’Isonzo in collaborazione con la Pro Loco.

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.