cibo, vino e quantobasta per essere felici

Eolia: nuovi vigneti per nuovi vini

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

“La notte dei Venti” ha segnato il debutto al pubblico della Fattoria Eolia di Rovolon (Padova).

Una serata accarezzata dal vento, con aperitivo tra le vigne e cena sulle note musicali del quartetto da camera 4Quarti.  “La notte dei venti” è lo scenario che Giovanni Zini, titolare di Fattoria Eolia, ha scelto per presentare i suoi vini alla stampa e al pubblico specializzato. L'azienda agricola

si trova a Rovolon, in provincia di Padova, nel Parco Regionale dei Colli Euganei. Qui Giovanni Zini coltiva quasi tre ettari di vigneti in un ambiente dove ciascun vino è irripetibile grazie alla presenza di condizioni climatiche particolari, che trovano nella leggerezza del vento la loro identità.
Il vento è già nel nome. E vento è il Robolo, la particolare brezza che soffia tra le colline di Rovolon e quindi tra le vigne dell'azienda. Una variabile determinante, che favorisce lo sviluppo di aromi negli acini, mantenendo al contempo salubri le uve.


“Per superare l'omologazione dobbiamo contare sulla nostra storia, sul nostro territorio con un pizzico di coraggio – racconta Giovanni Zini, titolare di Fattoria Eolia – noi abbiamo scelto di andare controvento, una scelta di cuore, producendo vini con una tipicità rinnovata. Come per il nostro Rubinara, prodotto con uva Garganega in purezza che sui nostri terreni acquisisce una particolare nota floreale”.

Anche per le etichette Giovanni Zini ha scelto una strada nuova: i disegni di Marta Farina, illustratrice di Belluno che si è formata all'Accademia delle Belle Arti di Venezia e all'Ecole Estienne di Parigi.

I vini prodotti da Fattoria Eolia sono: Rubinara Bianco Veneto Igt, Baraban Rosso Veneto Igt, Il Dragone Cabernet Sauvignon Colli Euganei Doc.
Per informazioni: www.fattoriaeolia.com .


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.