cibo, vino e quantobasta per essere felici

Drink: Midnight in Paris

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Midnight in Paris by Woody Allen locandinaMidnight in Paris by Woody Allen locandina

L'ispirazione del drink Midnight in Paris nasce dalla storia scritta e diretta da Woody Allen. Uno sceneggiatore hollywoodiano con aspirazioni da scrittore, in una passeggiata notturna per le vie di Parigi, allo scoccare della mezzanotte, si ritrova catapultato nella Parigi degli Anni Venti con tutto il suo fervore culturale. Qui è protagonista di incontri eccezionali con personaggi da nomi importanti come il grande scrittore - e bevitore – Ernest Hemingway, ma anche Francis Scott Fitzgerald e la moglie Zelda, Pablo Picasso, Gertrude Stein, Man Ray e tanti altri. Anni Venti che nel mondo dei drink sono famosi per i grandi drink classici a base gin e da qui nasce il drink

Un twist, una variante su un grande, ma semplice cocktail, il SouthSide, creato proprio in quegli anni negli States e reso attuale grazie al VII Hills Italian Dry Gin, uno spirito aromatico e fruttato, leggermente agrumato al naso, le cui sette spezie - i Sette Colli di Roma evocati dal nome - vengono amalgamate e infuse fino a 15 giorni, in una versatile miscela versatile. Note di melograno e camomilla romana bilanciati perfettamente nei suo 43 gradi alcolici, dalla freschezza di sedano, carciofo, rosa canina, ginepro e arancia rossa. Distillato con Vacuum Pot Still 'sottovuoto', per eliminare l'aria e far evaporare l'alcol etilico a temperature inferiori, con un risultato più fine, elegante e con aromi più delicati. 

Lo ha ideato la bartender Vanessa Vecchio, proprietaria di Oliva.co di Catania. 

 Vanessa Vecchio proprietaria e bartender di Oliva.co di CataniaVanessa Vecchio proprietaria e bartender di Oliva.co di Cataniadrink midnightdrink midnight

 

5 cl VII Hills Italian Dry Gin
1 cl liquore al bergamotto
2 barspoon  di zucchero al Macis
2,5 cl succo di limone
5 foglie di menta
q.b. aria alla menta

PREPARAZIONE
Versare tutti gli ingredienti in uno shaker, quindi shakerare e versare in double strainer in una coppetta Art Decò. Completare il drink con un'aria alla menta e guarnire con una caramella alla menta.

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo