fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Consegna della bandiera Città del Vino a Moraro

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

consegna bandiera città del vino a Moraroconsegna bandiera città del vino a MoraroCITTÀ DEL VINO FVG. BILANCIO DELL'ANNATA 2022 E SGUARDO AL 2023. Si è appena chiuso il ricco programma di Duino Aurisina-Devin Nabrezina Città Italiana del Vino 2022. Il Coordinamento regionale delle Città del Vino del Friuli Venezia Giulia è già ripartito nelle sue attività. È stata consegnata qualche giorno fa la bandiera dell'associazione al Comune di Moraro, che da un paio di anni fa parte delle Città del Vino ma che ancora non aveva potuto ricevere il vessillo. 

"Un vero piacere - ha dichiarato il coordinatore regionale delle Città del Vino Tiziano Venturini - poter consegnare la bandiera al sindaco Lorenzo Donda e al resto della sua amministrazione comunale. Espressione di una zona vinicola rinomata, Moraro (GO) è una realtà che arricchisce ulteriormente il nostro gruppo di lavoro, sempre più unito". Insieme a Venturini presenti anche il vicecoordinatore regionale Maurizio D'Osualdo e i componenti del coordinamento Gianpietro Colicchia e Giorgio Cattarin.

La consegna è stata ospitata all’interno del programma dell’incontro tecnico per agricoltori sulle opportunità dell’energia da fotovoltaico e sulla flavescenza dorata della vite, organizzato nella sala civica dal Comune di Moraro insieme al Comune di Capriva del Friuli (anch’esso Città del Vino), Coldiretti, Simonit&Sirch e Cassa rurale FVG.

Realtà in crescita

"Siamo una realtà in crescita - conclude Venturini - capace di fare proposte di livello, in sinergia con cantine e altri attori dei nostri territori, in modo da attrarre sempre più turisti interessati al vino sia come prodotto di eccellenza sia come espressione di cultura. L'anno vissuto a stretto contatto con gli amici di Duino Aurisina-Devin Nabrezina, che hanno con lungimiranza aperto il programma della propria candidatura a "capitale" nazionale delle Città del Vino a tutto il territorio regionale, ci ha permesso di presentarci in maniera ottimale al resto d'Italia.

I 130 delegati presenti lo scorso fine settimana alla Convention d'Autunno hanno potuto conoscere una realtà davvero unita nelle sue peculiarità locali: grazie al Comune di Duino Aurisina e a tutte le Città del Vino regionali per questo grande successo di squadra".

Le realtà aderenti all'Associazione 

32 + 6. In totale i Comuni aderenti alle Città del Vino in regione sono 32: Aquileia, Bertiolo, Buttrio, Camino al Tagliamento, Capriva del Friuli, Casarsa della Delizia, Chiopris Viscone, Cividale del Friuli, Cormons, Corno di Rosazzo, Dolegna del Collio, Duino Aurisina - Devin Nabrežina, Gorizia, Gradisca D’Isonzo, Latisana, Manzano, Mariano del Friuli, Moraro, Nimis, Palazzolo dello Stella, Povoletto, Pocenia, Premariacco, Prepotto, San Giorgio della Richinvelda, San Giovanni al Natisone, San Quirino, San Vito al Tagliamento, Sequals, Sesto al Reghena, Trivignano Udinese, Torreano. Aderiscono anche 6 Pro Loco: Casarsa della Delizia, Buri Buttrio, Mitreo Duino Aurisina, Risorgive Medio Friuli Bertiolo, Manzano e Latisana.

 


Copyright © 2009-2022 QUBI' Editore
Riproduzione riservata