cibo, vino e quantobasta per essere felici

Concorso mondiale del Sauvignon in FriuliVG nel 2015

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1



«Il Concorso Mondiale del Sauvignon, nella primavera del 2015, si terrà in Friuli Venezia Giulia». È l’annuncio di Giorgio Badin, presidente del Consorzio delle Doc Fvg, espresso a margine della pubblicazione dei risultati del Concorso del 2013 che si è appena concluso nella Loira francese. «Le nostre aziende, anche quest’anno – sottolinea Badin – hanno ottenuto dei risultati lusinghieri. Infatti,

su oltre 800 Sauvignon arrivati da tutto il mondo, sono state assegnate 75 medaglie d’oro. L’unica assegnata all’Italia è stata vinta dal Sauvignon di Comelli Paolino, di Faedis (l’azienda di Pierluigi Comelli, presidente della doc Friuli Colli Orientali-Ramandolo, nella foto uno scorcio della cantina). Tra le 150 medaglie d’argento, 6 sono state assegnate all’Italia. Oltre a tre Sauvignon del Trentino, hanno ricevuto il secondo riconoscimento più importante i vini dell’azienda Ermacora e Ronchi San Giuseppe (Doc Friuli Colli Orientali-Ramandolo) e Draga (doc Collio)».

Il prestigioso Concorso, si svolge in sedi diverse ad anni alterni, rispetto a Bordeaux. Dopo l’edizione di quest’anno, svoltasi nella Loira, il prossimo anno il Concorso tornerà, appunto, a Bordeaux, per poi, nel 2015, trasferirsi in Friuli Venezia Giulia. Che diventerà una importantissima vetrina internazionale.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.