cibo, vino e quantobasta per essere felici

Concluso l'iter ministeriale per la DOC Friuli

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Concluso l'iter ministeriale per la DOC Friuli, denominazione unica regionale per i vini prodotti in Friuli Venezia Giulia. Il provvedimento ministeriale è stato inviato alla Commissione europea per la conferma definitiva: la Regione intanto ha richiesto la possibilità di etichettatura provvisoria per la vendemmia 2016. Il Consorzio delle Doc FVG aveva formulato la domanda nel maggio del 2015 - avviando così l’iter burocratico per l’ottenimento della nuova denominazione.
Nuova denominazione che va ad aggiungersi alle otto DOC storiche.

I produttori potranno scegliere se continuare a produrre con la Doc storica oppure optare per la Doc unica, utile a fini commerciali per chi pensa a una seconda linea di prodotto, o per ridurre l’uso dell’Igt o per rivendicare maggiori quantità di prodotto. Tutti i vitigni, eccetto gli autoctoni, potranno essere rivendicati per la Doc unica.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.