cibo, vino e quantobasta per essere felici

Calendario 2021 Accademia Teatro alla Scala&Fernet Branca

5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00

calendario Branca Accademia della Scala ph Laura Ferraricalendario Branca Accademia della Scala ph Laura Ferrari

L’Accademia Teatro alla Scala e Fernet-Branca, la Milano della cultura e dell’impresa, hanno voluto insieme dare vita a un progetto dedicato ai giovani talenti: la creazione del Calendario Fernet-Branca 2021, i cui proventi verranno destinati all’erogazione di una borsa di studio per frequentare l’Accademia Teatro alla Scala.

Come sottolinea Luisa Vinci, Direttore Generale dell’Accademia Teatro alla Scala “quando due istituzioni milanesi, che condividono una storia secolare, s’incontrano per un progetto che ne fonde valori e visione, non può che scaturirne una collaborazione feconda e proficua. Un calendario che, ispirandosi agli storici calendari Branca, mette in luce la bellezza di arti e mestieri dello spettacolo attraverso i volti dei giovani che ogni giorno affidano all’Accademia Teatro alla Scala le proprie aspirazioni di successo, oggi più che mai ci infonde fiducia nel futuro”.

“Sin dal momento della sua nascita 175 anni fa, prosegue Niccolò Branca Presidente della Fratelli Branca Distillerie, Branca non solo ha creato un prodotto che ha avuto successo, ma è sempre stata cosciente del ruolo che un’azienda deve avere all’interno della comunità nella quale opera. Questo concetto di azienda sostenibile era il sogno del suo fondatore Bernardino Branca ed è quello che continua a guidarne lo sviluppo oggi. Così, questo progetto che vede Fernet-Branca al fianco dell’Accademia Teatro alla Scala per valorizzare i talenti della nuova generazione è un esempio della nostra filosofia del fare, contribuendo attivamente per sostenere i giovani, Milano, l’Italia.”

Cristina Ciulla ph Laura Ferrari Cristina Ciulla ph Laura Ferrari

CALENDARI BRANCA. OPERE UNICHE E INIMITABILI
Fernet-Branca compie 175 anni ed è sempre rimasto fedele a sé stesso fin dal 1845, data in cui la ricetta è stata lanciata nel mercato grazie a Bernardino Branca. Una ricetta di famiglia, rigorosamente made in Italy, che si tramanda da cinque generazioni. Il simbolo di una comunità senza confini, ormai conosciuto in tutto il mondo ed esportato in più di 160 Paesi.

Sin dall’inizio della propria storia, Fratelli Branca Distillerie è stata pioniera sia nella creazione di un prodotto innovativo, sia nell’esplorare nuove modalità di comunicazione in linea con i gusti e le tendenze del tempo: dagli artistici manifesti collocati nei bar e nelle strade ai famosi calendari Branca.

L’ispirazione di questo progetto con i giovani allievi della Scuola scaligera è nata dai calendari storici della Branca, realizzati per la prima volta nel 1886 e rapidamente diventati un oggetto di culto atteso ogni anno. In ogni edizione si portava alla luce, attraverso lo sguardo e il talento di famosi artisti del tempo, un soggetto di particolare valore per la società civile e nel quale, in coerenza con la propria mission di azienda ‘sostenibile’, Branca mostrava la propria vicinanza alla comunità e la coscienza del proprio ruolo nella società. 

 

Il Calendario 2021 è disponibile in quantità limitata in 175 esemplari acquistabili sulla piattaforma e-commerce www.fernetbranca.com/calendario2021

Tutto il ricavato della vendita verrà destinato alla creazione di una borsa di studio per permettere a nuovi talenti di accedere all’Accademia Teatro alla Scala.

Il calendario 2021 si aggiunge così agli altri calendari storici e verrà esposto presso la Collezione Branca in via Resegone 2 a Milano.

 

 

 

 

 

 

 ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA E FERNET-BRANCA. 12 TALENTI. 12 STORIE. TALENTI INIMITABILI.

 

Il Calendario Fernet-Branca 2021, interamente realizzato dai talenti dell’Accademia Teatro alla Scala, è nato come un progetto trasversale, grazie al coinvolgimento di molte delle anime della Scuola scaligera. Oltre 50 allievi delle discipline artistiche e tecniche, coordinati dai docenti, molti dei quali ex allievi oggi in ascesa, hanno avuto ancora una volta l’opportunità di sperimentare sul campo che cosa significhi lavorare in gruppo per la realizzazione di un progetto, esattamente come avviene per uno spettacolo, frutto dell’opera di tante diverse competenze. Partendo dallo studio delle opere della Collezione Branca e del contesto storico all’interno del quale sono nate, fedeli al motto dell’azienda Novare serbando, gli allievi del Corso di scenografia teatrale hanno ideato quattro progetti di costume, uno per ogni stagione dell’anno. Abiti dall’anima antica, ma con un tocco di modernità grazie allo stile contemporaneo dei ragazzi. Abiti senza tempo confezionati dagli allievi del Corso di sartoria teatrale dell’Accademia, sotto la supervisione dei docenti e il contributo prezioso di Regina Schrecker, celebre stilista di moda e costumista. Come lei stessa ricorda: “Collaborare e seguire da vicino la parte stilistica (fashion e ricerca storica) per il mitico calendario della Fratelli Branca Distillerie di Milano è stata un’esperienza molto coinvolgente". 


Interpreti delle quattro stagioni, quattro figure professionali del teatro:
- la Direttrice d’Orchestra, l’allieva del Corso per maestri collaboratori Cristina Ciulla, protagonista degli scatti dell’Inverno;
- la Musicista, Anna Castellani, allieva del Corso per professori d’orchestra, protagonista della Primavera;
- la Ballerina, Letizia Masini, diplomatasi quest’anno alla Scuola di Ballo scaligera, fotografata nei mesi estivi;
- la Fotografa, Annachiara Di Stefano, allieva del Corso di fotografia e video di scena interprete dell’Autunno.


 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.