cibo, vino e quantobasta per essere felici

Grimbergen Birra d’Abbazia dal 1128

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Birra della fenice birra d' abbaziaBirra della fenice birra d' abbazia

Grimbergen, fondata nel 1128, è una delle più antiche birre d’abbazia belghe. Fu creata dai monaci norbertini, nella città di Grimbergen, non lontana da Bruxelles, la cui abbazia è tuttora esistente.La storia di questo brand è indissolubilmente legata a quella dell’abbazia, distrutta nei secoli da vari incendi e sempre ricostruita.  Non a caso i monaci di Grimbergen scelsero come emblema la fenice, che simboleggia la perpetua rinascita della loro abbazia, e adottarono un motto in onore di questo animale leggendario: Ardet nec consumitur, Brucia ma non si consuma.
Dal 2008 il brand è entrato a far parte del Gruppo Carlsberg e dal 2011 è arrivato in Italia, con DraughtMasterTM Modular 20, l’innovativo sistema di spillatura che utilizza fusti in PET al posto dei tradizionali in acciaio e che non utilizza CO2 aggiunta. Con questo progetto Carlsberg Italia ha ottenuto la certificazione ambientale EPD (Environmental Product Declaration) per le sue birre, come prima azienda birraria al mondo.

Tre le birre proposte per l'estate:

Gusto deciso e note caramellate. Aperitivo con una birra intensa e maltata come Grimbergen Double Ambrée, dal colore tendente al mogano, ideale in abbinamento con formaggi e affettati stagionati.

Grimbergen Blonde, corposa e bilanciata, con note fruttate, sentori di frutta tropicale, e note speziate che ricordano i chiodi di garofano. Ideale in abbinamento a formaggi di media stagionatura e a panificati. 

Per chi ama le fragranze raffinate e fresche, l’abbinamento consigliato è quello con Grimbergen Blanche, una birra dall’aspetto velato, colore giallo paglierino, caratterizzata al naso da sentori di cereali freschi, spezie e agrumi, che ricordano il bergamotto. Ideale in abbinamento con formaggi freschi, erborinati e con affettati dal carattere delicato.

 

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.