cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Sorgentedelvino LIVE salone di piccole cantine naturali

Torna a Piacenza Expo Sorgente del vino Live, l’appuntamento con i vini nati dal rispetto per la terra, le tradizioni e le persone. In programma Terroir Liguria per scoprire le eccellenze della regione e il convegno annuale di Viticolturabiodinamica “Il rame in vigna: quel che si dice e quel che si tace”. Appuntamento dal 9 all’11 febbraio 2019. Partecipano 150 vignaioli, provenienti da Italia ed Europa, per fare assaggiare il frutto del loro lavoro, raccontare il proprio territorio e vendere direttamente i propri vini. 
L’approfondimento Terroir Liguria andrà alla scoperta di questa regione con i suoi vigneti eroici abbarbicati sulle pendici a strapiombo sul mare e la complessità dei suoi territori e delle sue tradizioni dai Colli di Luni alle Cinque terre fino alla Riviera di Ponente, Pornassio e Dolceacqua. Nel corso delle tre giornate un’area del padiglione sarà riservata ai produttori liguri: micro-produzioni vitivinicole capaci di incantare i palati più esigenti, ma anche un’agricoltura estremamente differenziata tra la costa e l’Appennino dell’interno.


Lunedì 11 febbraio dalle 9 alle 13 Sorgentedelvino LIVE ospita il convegno annuale di Viticolturabiodinamica che verte quest’anno su un tema di scottante attualità: “Il rame in vigna: quel che si dice e quel che si tace”. In febbraio entrerà infatti in vigore anche in Italia la nuova normativa che riduce i quantitativi di rame utilizzabili in agricoltura biologica a 4 kg all’anno calcolati sulla media di sette anni. Modererà il convegno il giornalista Lorenzo Tosi e interverranno l’enologo Aldo Venco, il prof. Mario Fregoni, il prof. Ettore Capri, Leonello Anello, agronomo e ricercatore biodinamico, e il ricercatore della Fondazione E. Mach Enzo Mescalchin.
Il salone aprirà al pubblico sabato 9 (ore 12-18) per proseguire domenica 10 (ore 10-18) e lunedì 11 febbraio (ore 12-18). Ingresso 15€ incluso calice da degustazione e catalogo. 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni