cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Bionisiaco a Salerno il vino bio protagonista

Oltre venti aziende e tre giornate da vivere col calice in mano, rigorosamente con vino biologico. Perché sarà proprio quest’ultimo il protagonista indiscusso di Bionisiaco, salone del vino biologico in programma nella Chiesa dell’Addolorata a Salerno, da venerdì 11 a domenica 13 gennaio 2019.  Biologico come buona pratica agricola e come scelta che guarda alla salute dei consumatori ed anche dell’ambiente. Una lettura complessa che si traduce in numeri confortanti sui mercati di tutto il mondo. Il nome dell'evento gioca con l’unione dei termini biologico e dionisiaco, sottolineando il desiderio di unire il piacere di bere a riflessioni che guardano alla terra, al benessere ed alla sostenibilità. Gli organizzatori Franco Cappuccio e Danilo Donnabella hanno lavorato a un’attenta selezione delle cantine e costruito un programma di incontri con ospiti di riferimento per appassionati ed esperti. Il salone sarà aperto venerdì e sabato dalle 15 alle 22, domenica dalle 10alle 20.

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni