cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Nuovi vitigni resistenti per la cantina Lorenzon

sauvignon kretossauvignon kretos

La cantina Lorenzon di San Canzian d’Isonzo (GO) investe nel biologico con i nuovi vigneti resistenti alle malattie.  «A maggio di quest’anno - spiega Lorenzon - sono stati impiantati due nuovi ettari - a Cassegliano nella zona di Boseano - destinati alla produzione di vini bio. 

sauvignon rytossauvignon rytos

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si tratta di Soreli, Sauvignon Kretos e Sauvignon Rytos, i vitigni a bacca bianca di nuova generazione resistenti alla peronospora e all’oidio.

sorelisoreli

Grazie a queste varietà di vite, recentemente introdotte, si potranno ottenere vini di qualità con un’attenzione maggiore alla tutela dell'equilibrio naturale del vigneto nell'ottica della sempre crescente attenzione alla sostenibilità ambientale». I nuovi vigneti entreranno in produzione fra 2 anni. «Nel 2019 - conclude - potremo già raccogliere i primi grappoli, anche se la prima vera vendemmia sarà nel 2020». Sono in tutto 7 i nuovi ettari impiantati quest’anno. L’Azienda Agricola Lorenzon ha, infatti, acquistato altri 5 ettari destinati a ribolla gialla, cabernet sauvignon e chardonnay, tutti posti in località che producono uve di eccellente qualità. L’Azienda Agricola Lorenzon Srl, ubicata nel comune di San Canzian d'Isonzo (GO), è stata fondata nel 1974 ed è a conduzione familiare. Enzo Lorenzon, insieme ai figli Davide, enologo e responsabile di produzione, e Nicola, direttore commerciale e marketing, dirige e gestisce 70 ettari di vigneto nel cuore della DOC Friuli Isonzo. L’azienda distribuisce ogni anno 500 mila bottiglie in Italia e nei più importanti Paesi esteri. 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni