cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Cartizze dry la Tordera

VALDOBBIADENE PROSECCO SUPERIORE DOCG CARTIZZE dal perlage persistente a grana minuta. L’azienda vitivinicola La Tordera della famiglia Vettoretti, situata nell’area di produzione del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, possiede 65 ettari di vigneti. Tra questi uno ormai secolare nel Cartizze, l’area di maggior pregio. La Tordera adotta il Protocollo Viticolo del Consorzio Conegliano Valdobbiadene DOCG e attua un’agricoltura sostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sociale con un approccio che si traduce in  “Naturale Balance”. L’obiettivo è produrre un vino espressione del vigneto, prodotto solo con le sue migliori uve. Il risultato è un Cartizze straordinariamente versatile, equilibrato e con struttura.  La Tordera Cartizze Dry è il risultato della lavorazione delle uve provenienti dal vigneto centenario del colle Tordera nella zona del Cartizze nel Comune di Valdobbiadene. Il vigneto si trova ad una altezza di 260 metri s.l.m., si estende per un ettaro con esposizione a sud. Terreno di origine argillosa con sedimenti marini, ripido e scosceso, che gode di buona escursione termica e brezza caratteristica.  Alla raccolta delle uve, eseguita completamente a mano, segue una pressatura soffice e un leggero contatto con le bucce a cui seguono sei settimane in autoclave per la presa di spuma. Sentori di pera abate, fiori di tiglio e glicine e un forte e spiccato profumo di mandorle.

Nel 2018 l'azienda festeggia i 100 anni di questa vigna, piantata nel 1918 dal bisnonno Bepi. Presente in cantina anche l’etichetta celebrativa - limited edition - dell’importante anniversario “100 viti e vita” di Cartizze Dry.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni