cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Orange Wines

Isola d'Istria capitale del mondo vinicolo arancione

Venerdì 27 aprile 2018 l’Istria slovena sarà palcoscenico della settima edizione dell’Orange Wine Festiva. A Isola, piccola cittadina istriana affacciata sul mare, si svolgerà la settima edizione di un festival di portata internazionale, che si sta espandendo di anno in anno e che ogni primavera unisce un gran numero di produttori e appassionati del vino arancione, il vino che si ottiene facendo macerare a lungo le uve a bacca bianca. Quest’anno oltre 60 vinicoltori provenienti nella maggior parte dalla Slovenia, ma anche dall’Italia, Austria, Croazia, Georgia e Serbia avranno modo di presentarsi a un pubblico sempre più numeroso, curioso, appassionato.

L’Orange Wine Festival metterà in luce il forte legame tra il produttore, la natura e il consumatore. Un legame autentico che rappresenta un importante messaggio per le nuove generazioni, nell'ottica di un futuro di sviluppo sostenibile. I produttori degli orange wine non sono ovviamente gli unici a coltivare in modo naturale la terra, ma certamente rappresentano un importante punto di riferimento. Caratterizzato anche dalla pazienza nell’aspettare che il vino maturi. 

Il numero di chi trasforma la propria uva bianca in vino arancione è basso nel settore enologico su scala mondiale, ma sta crescendo cospicuamente di anno in anno. Un  numero crescente di vinicoltori decide di intraprendere la strada di questa particolare produzione e spesso di mutare radicalmente la propria storia.  All’Orange Wine Festival di Isola sarà possibile incontrare e interagire con nomi importanti del panorama enologico, come anche incontrare giovani appassionati che presenteranno i risultati del proprio lavoro con impeto intenso. Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni