cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

57esima selezione dei vini di Aquileia

Si è svolta giovedì 21 giugno 2018 a Villa Iachia a Ruda la 57° Selezione dei vini di Aquileia e della Riviera friulana. Oltre 140 i vini delle aziende Doc Friuli Aquileia, Latisana e Annia degustati dalle 10 commissioni formate da una cinquantina di esperti degustatori, coordinati dall'enologo Matteo Lovo. «Il comparto enologico regionale è, indubbiamente, un’eccellenza del territorio, ma le sfide da vincere sono ancora tante», ha sottolinato l’assessore alle Risorse agroalimentari, Stefano Zannier, intervenendo all’apertura delle degustazioni. «La Regione, dopo aver ascoltato tutti i protagonisti del comparto, metterà in campo una nuova strategia di promozione che valorizzi tutte le eccellenze, insieme – ha proseguito -. Quello che conta è che la sintesi delle proposte arrivi dalla filiera. Poi la politica prenderà le sue decisioni». 

 

«Da oltre 50 anni – ha aggiunto Franco Clementin, neo- presidente del Consorzio della Doc Friuli Aquileia – il nostro Consorzio ospita la Selezione per presentare, poi, i suoi migliori prodotti al pubblico. Lavoriamo insieme da molti anni con i colleghi della Riviera Friulana mantenendo Aquileia, simbolicamente ma non a caso, come capitale e luogo di riferimento per tutti».

L’obiettivo della Selezione, infatti, è quello di far conoscere, valorizzare e promuovere le migliori produzioni enologiche dei territori della Riviera Friulana, nonché di premiare e stimolare lo sforzo delle aziende vinicole delle Doc Friuli Aquileia, Latisana e Annia al continuo miglioramento qualitativo dei loro vini, suddivisi in 5 categorie (vini bianchi tranquilli, vini bianchi aromatici, vini bianchi spumanti e frizzanti, vini rossi e, categoria dedicata, Refosco dal peduncolo rosso).

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.