cibo, vino e quantobasta per essere felici

4° Marcia dello Schioppettino 2018

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Segnatevi subito la data e tenetevi liberi. Fare del sano movimento immersi tra i filari dello Schioppettino di Prepotto è una di quelle opportunità che non si possono perdere. La data è il 25 febbraio 2018. La marcia, giunta alla sua quarta edizione,  è organizzata dalla Pro Loco Sarà possibile immergersi in un paesaggio straordinario scegliendo uno dei quattro percorsi organizzati, di 3, 8, 14 e 22 km. I percorsi si sviluppano su strade sterrate, sentieri, strade secondarie e prive di grande traffico, passando attraverso piccole borgate, splendidi boschi e vigne.

In tutti e quattro i percorsi sono presenti dei ristori così organizzati:
• Sui 3 km uno all’arrivo
• Sui 8 km uno lungo il percorso più uno all’arrivo
• Sui 14 km 3 lungo il percorso più uno all’arrivo
• Sui 22 km 4 lungo il percorso più uno all’arrivo

I PERCORSI
• 3 Km: sul percorso è presente un ristoro all'arrivo, il dislivello del tracciato è di 21mt.
• 8 Km: sul percorso sono presenti due ristori più uno all'arrivo, il dislivello del tracciato è di 137mt.
• 14 Km: sul percorso sono presenti tre ristori più uno all'arrivo, il dislivello del tracciato è di 86mt.
• 22 Km: sul percorso sono presenti cinque ristori più uno all'arrivo, il dislivello del tracciato è di 157mt.
I RISTORI
• Agriturismo "Ronco dello Schioppettino"
• Azienda Agricola "Rieppi"
• Trattoria "Al Copari"
• Azienda Agricola "Ronc Soreli"
• Azienda Agricola "Colli di Poianis"
• Ristoro "Palaschioppettino" all'arrivo

ISCRIZIONI
E' possibile effettuare la pre-iscrizione online sul sito www.marciadelloschioppettino.com da confermare sabato 24 dalle 10.00 alle 17.00 oppure domenica 25 dalle ore 08.00 presso i punti riservati, dove vi verrà chiesto il pagamento della quota e consegnato il cartellino necessario alla partecipazione. Ricordiamo che nella giornata di domenica non sarà possibile iscrivere i gruppi.

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.