cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Vinschger Marille e albicocche di montagna

Albicocche della Val VenostaAlbicocche della Val Venosta

E’ situata tra il Ghiacciaio del Ortles, il Passo Resia e la Val Senales: é la Val Venosta, nota per la produzione di mele ma anche di albicocche. Che crescono su areali tra i 700 e i 1200 metri di quota, su fertili terreni sabbiosi. La scarsa piovosità, unitamente alla costante presenza di sole, l'aria frizzante e l'escursione termica sono gli altri ingredienti segreti per esempio per le Vinschger Marille, varietà tipica e più rappresentativa della valle e per le Albicocche di Montagna, tra le cui varietà troviamo: Goldrich, Orangered e Hargran. 

L’albicocca è una miniera di potassio e, soprattutto, di betacarotene, importante antiossidante che agisce contro i radicali liberi, ed è perfetta in ogni momento della giornata, per reintegrare la vitamina C.

Albicocche di montagna In cucina

 

Un dessert gustoso e leggero. Un'alternativa al gelato: vegana, gluten-free e composto da pochi ingredienti. Ecco la nostra proposta realizzata da Anagramma: Nice Cream con Albicocche, Mango e Banana

 Nice cream albicocche Val VenostaNice cream albicocche Val Venosta

Ingredienti:

· 10 albicocche (disossate)

· 1 mango (disossato e sbucciato)

· 1 banana (sbucciata)

· 2 cucchiai di latte di cocco

· 1,5 cucchiai di sciroppo d’agave

Procedimento


8-12 ore prima della preparazione ponete il latte di cocco in frigo e la frutta, tagliata a tocchetti, in freezer.
Successivamente frullate tutti gli ingredienti nel mixer fino a quando il composto avrà assunto una consistenza cremosa e omogenea.
Durante il processo può essere d’aiuto stoppare il mixer e mescolare con un cucchiaio per facilitare il raggiungimento della consistenza desiderata.
Fate riposare in freezer per 10-15 minuti prima di servire.
Decorate con sciroppo d’acero, mandorle, cocco in scaglie e frutta fresca.

Per maggiori informazioni sulla ricetta 

 

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni