fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Vinschger Marille e albicocche di montagna

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Albicocche della Val VenostaAlbicocche della Val Venosta

E’ situata tra il Ghiacciaio dell'Ortles, il Passo Resia e la Val Senales: é la Val Venosta, nota per la produzione di mele ma anche di albicocche. Che crescono su areali tra i 600 e i 1200 metri di quota, su fertili terreni sabbiosi. La scarsa piovosità, unitamente alla costante presenza di sole, l'aria frizzante e l'escursione termica sono gli altri ingredienti per le Vinschger Marille, varietà tipica e più rappresentativa della valle e per le Albicocche di Montagna, tra le cui varietà troviamo: Goldrich, Orangered e Hargran.

Albicocche di montagna In cucina

Un dessert gustoso e leggero. Un'alternativa al gelato: vegana, gluten-free con pochi ingredienti. Ecco la proposta di Anagramma: Nice Cream con Albicocche, Mango e Banana

Nice cream albicocche Val VenostaNice cream albicocche Val Venosta

Ingredienti:

· 10 albicocche (disossate)

· 1 mango (disossato e sbucciato)

· 1 banana (sbucciata)

· 2 cucchiai di latte di cocco

· 1,5 cucchiai di sciroppo d’agave

Procedimento

8-12 ore prima della preparazione ponete il latte di cocco in frigo e la frutta, tagliata a tocchetti, in freezer.
Successivamente frullate tutti gli ingredienti nel mixer fino a quando il composto avrà assunto una consistenza cremosa e omogenea.
Durante il processo può essere d’aiuto stoppare il mixer e mescolare con un cucchiaio per facilitare il raggiungimento della consistenza desiderata.
Fate riposare in freezer per 10-15 minuti prima di servire.
Decorate con sciroppo d’acero, mandorle, cocco in scaglie e frutta fresca.

 

 

 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata