cibo, vino e quantobasta per essere felici

Sul Garda ritorna il medioevo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il 10 e 11 marzo 2018 a Lonato del Garda. “Cittadella in Festa” fra arti e mestieri medievali. Un tuffo nel passato per rivivere atmosfere d’altri tempi. E per i bambini il Villaggio dei giochi medioevali, spettacoli e laboratori. Cavalieri in arme, dame in corteo e giochi d’epoca alla Rocca di Lonato del Garda (Bs) e la cittadella medievale. Gli antichi mestieri rivivranno nelle botteghe del mercato storico, ricostruite fedelmente sul modello di quelle dei mercati di piazza dell’epoca a rappresentare un vero e proprio museo vivente, e il pubblico potrà così conoscere da vicino l’armaiolo, lo speziale, il ceraio, la cardatrice di lana, il mercante di stoffe, il ciabattino. Passeggiando per il borgo ci si potrà perdere quindi tra i profumi delle erbe aromatiche e delle spezie, incontrare i nobili che passeggiano fra le botteghe.

Dedicato ai bambini, accanto al Mercato storico, ci sarà il Villaggio dei giochi medievali, dove i più piccoli potranno divertirsi con alcuni giochi dell’epoca come il labirinto, il gioco delle tre torri, la volpe e le oche. I pomeriggi di sabato e domenica saranno animati anche da spettacoli, fra cui un duello medievale alla corte del re con lance, spade e scudi infuocati e uno spettacolo in costume con danze e balli dell’epoca. Spettacoli di burattini giganti sul palco a castello con la lotta tra Re Uboldo e la Strega e lo spettacolo itinerante di Morgana con la sua carrozza: magie, colpi di scena e giocoleria comica. Da non perdere anche l’alchimista e il drago, uno show itinerante con un drago di quattro metri. Non mancheranno l’Accampamento storico con scenografie e attrezzistica dell’epoca, il Banco degli armaioli che spiegheranno uso ed evoluzioni di armi ed armature. Ad animare il tutto, figuranti che impersonificheranno cavalieri e scudieri, vivandiere e maniscalchi. 

Cittadella in Festa sarà l’occasione per scoprire Lonato, cittadina di antichissima storia, affacciata sul lago di Garda. Visite guidate alla Torre Civica, alla Rocca e alla Casa del Podestà, fra le più affascinanti case museo italiane.

ph: Basilio Rodellaph: Basilio Rodella

 

Dello stesso autore:

Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.