cibo, vino e quantobasta per essere felici

Bilancio positivo per GLOCAL Gourmet 2019

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Glocal Gourmet settembreGlocal Gourmet settembre

Promozione del territorio, esaltazione delle materie prime locali, coinvolgimento di giovani talenti e tutela dell'ambiente: questi i temi esplorati nell'appuntamento autunnale Glocal gourmet,  il cui protagonista, Roberto Cerea, ha brindato ieri sera a Nova Gorica la notizia della stella attribuita dalla prestigiosa guida Michelin al ristorante di famiglia a Shangai. Nella cornice del ristorante Calypso – del Perla Resort & Entertainment – ieri sera si sono celebrati la gastronomia slovena, gli ingredienti e le materie prime locali, l'arte culinaria e le eccellenze che muovono il talento. L'appuntamento stagionale del progetto che Hit, Universe of Fun ha creato, e che porta avanti per consolidare l’indissolubile legame tra cucina e territorio sulla scia di un percorso che porterà la Slovenia a essere Regione Europea della Gastronomia nel 2021, ha centrato un altro successo. In questa terza edizione, legata ai sapori dell'autunno, l'ospite d'eccezione è stato Roberto Cerea che ha lavorato fianco a fianco con i padroni di casa Matjaž Šinigoj e Dalibor Janačković per presentare un menù degno dei palati più sopraffini, dove, fra gli altri ingredienti, brillavano il branzino di Pirano e la trota dell'Isonzo. 
Un viaggio sensoriale alla scoperta del territorio firmato da Hit Universe of Fun e dalla speciale collaborazione del celebre chef italiano del Ristorante Da Vittorio – che vanta oggi 3 stelle Michelin – attraverso una cucina sostenibile a base di ingredienti locali freschi. 
L'appuntamento autunnale del GLOCAL Gourmet nella giornata di mercoledì 18 settembre, ha visto anche una tavola rotonda dove gli chef hanno incontrato la stampa e allestito uno show cooking per i giornalisti. Protagonisti i classici Paccheri alla Vittorio, celebre piatto della famiglia Cerea che Roberto ha voluto proporre anche come fuori menù alla cena del Perla Resort & Entertainment.
L'appuntamento ora è per il prossimo 12 dicembre, data in cui il progetto si rinnova per la versione invernale, quando nella cucina del Calypso farà il suo ingresso Pino Cuttaia, chef siculo che con la sua La Madia vanta 2 stelle Michelin.  Info: www.hit.si


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata