cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Sinergia fra Palazzo Coronini e Archivio di Stato di Gorizia

Geneaologia Coronini Geneaologia Coronini

Prenderà il via mercoledì 12 giugno 2019, alle 18, con una conversazione a più voci dedicata all’Archivio della famiglia Coronini la collaborazione tra Palazzo Coronini e l'Archivio di Stato di Gorizia, una collaborazione che prevede l’organizzazione di conferenze, presentazioni, incontri di carattere divulgativo a favore della cittadinanza, aventi per oggetto temi relativi alla storia e al contesto culturale del Goriziano e dei territori limitrofi. Le iniziative saranno ospitate dalla sala conferenze della storica dimora di viale XX Settembre a Gorizia. 

Il primo incontro

“Al di là del mito: racconti sull'Archivio Coronini Cronberg” è il titolo del primo incontro, che sarà dedicato alle aspettative che circondavano i documenti lasciati dal conte Guglielmo Coronini Cronberg al momento della sua morte, ai sopralluoghi nel Palazzo e alla prima inventariazione, al trasferimento presso l'Archivio di Stato di Gorizia, alla schedatura e ai percorsi di ricerca resi possibili dall'accessibilità ai documenti. Alla conversazione, moderata dal direttore dell’Archivio di Stato Marco Plesnicar, interverranno la storica e archivista Lucia Pillon, Paola Valentin della Soprintendenza archivistica del Friuli Giulia e Cristina Bragaglia della Fondazione Coronini. Al termine, i direttori delle due istituzioni apporranno formalmente la firma sul protocollo d’intesa che regolerà la nuova collaborazione.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni