cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Ricotta salata della Valnerina nuovo Presidio Slow Food

Formaggi della ValnerinaFormaggi della Valnerina

Degustazioni di formaggi ad alta quota e focus sulle eccellenze casearie della Valnerina, a Monteleone di Spoleto, il 27 e 28 luglio 2019 in occasione della Fiera di San Felice. La ricotta salata della Valnerina è nuovo Presidio Slow Food dell’Umbria. Nei due giorni per le vie del centro storico, ci sarà una grande fiera del bestiame, con esposizione e vendita di animali di piccola e grande taglia, da affezione, da lavoro e da cortile, razze rare e di pregio. Sarà inoltre possibile degustare e acquistare prodotti di alta qualità alla “Mostra mercato del Prodotti della Valnerina” e al “Mercato dei Presidi Slow Food” e ci sarà un  focus sui formaggi. 


Degustazione della ricotta salata


Sabato 27 luglio alle 17.00 in collaborazione con Slow Food Umbria, si terrà la presentazione con degustazione della Ricotta Salata della Valnerina, Presidio Slow Food dell’Umbria a cura dell’esperto gastronomo Renzo Fantucci. Prodotta con il latte delle pecore della Valnerina, la Ricotta salata può essere consumata dopo una stagionatura di qualche giorno o addirittura molto stagionata: da grattugiare sulla pasta, sulle minestre o a completamento degli squisiti tortini di Farro Dop di Monteleone di Spoleto.

Il Maestro assaggiatore Claudio Spallaccia, delegato Onaf per l’Umbria, domenica 28 luglio alle 14, guiderà una degustazione di formaggi della Valnerina (Caciotte, pecorini, caprini, di diverse stagionature saranno abbinati in degustazione al Trebbiano Spoletino) ad alta quota, in Località Colle La Caccia, proprio nel luogo in cui le greggi di capre e pecore sono libere al pascolo; la degustazione avverrà appena dopo il concerto delle 12, ad alta quota, con i “Baro Drom Orkestar (partecipazione gratuita).

Altre sessioni di assaggio, alla scoperta di caciotte, pecorini, caprini, di diverse stagionature abbinati in degustazione al Trebbiano Spoletino, avverranno sabato 27 luglio alle 11.30 al Bar “Il Leone dell’Appennino” e alle 19.00 nello spazio merende del Parco appena fuori le mura del borgo di Monteleone di Spoleto (in programma anche per domenica 28 luglio alle 17.00 al Bar “Il Leone dell’Appennino”).

www.monteleonedispoletoeventi.it

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni