cibo, vino e quantobasta per essere felici

Prosecco Cycling, brindisi da record

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Gli studenti della scuola enologica Cerletti di Conegliano serviranno una flûte di Prosecco a ognuno degli oltre duemila ciclisti, provenienti da ogni parte del mondo, che il 10 settembre 2017 saranno a Valdobbiadene. Il sindaco Fregonese: “Grazie alla Prosecco Cycling positive ricadute sul tessuto economico locale”. Il presidente di Marca Treviso, Garatti: “Dal cicloturismo un indotto per il territorio superiore ai 10 milioni di euro”. Un brindisi da record, al momento della partenza nel segno della candidatura delle colline del Prosecco all’Unesco. Il brindisi collettivo che unirà idealmente tutti i partecipanti alla Prosecco Cycling sarà immortalato anche dai fotografi di Getty Images e dalle telecamere di Bike Channel che utilizzerà un drone per rendere al meglio la suggestione del momento.  Come si svolgerà il brindisi? All’ingresso nell’area di partenza, sarà consegnata ai ciclisti una flûte di Prosecco, chiusa da un tappo ermetico per preservare la qualità del vino, che i partecipanti alla Prosecco Cycling solleveranno tutti insieme al momento del brindisi.  La flûte potrà essere conservata e utilizzata per un altro momento attesissimo della Prosecco Cycling: il passaggio sul Muro di Ca’ del Poggio, dove i ciclisti troveranno uno speciale ristoro a base di Prosecco e scampi che rinnoverà il legame, ormai storico, tra la celebre salita di San Pietro di Feletto, ascesa simbolo della terra del Prosecco, e l’evento che per primo ha saputo valorizzarla. Lungo i 96 chilometri di percorso, l’evento del 10 settembre attraverserà il territorio di 12 Comuni dell’area della DOCG, portando gli oltre duemila partecipanti, provenienti da una ventina di nazioni, ad immergersi nel fascino di colline modellate dall’uomo sino a creare un paesaggio unico.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.