cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Il lunario dei geositi

Conoide del Vegliato ph Graziano SoravitoConoide del Vegliato ph Graziano Soravito

 

Che cosa sono i geositi? Sono dei siti di interesse geologico e geomorfologico. Nel volume “Geositi del Friuli Venezia Giulia”, edito dalla Regione nel 2009, vengono descritti in dettaglio 184 geositi distribuiti sul territorio regionale. Alcuni di questi propri dell'unità geografica del Campo di Osoppo-Gemona: sono stati inseriti nell’edizione 2020 del Lunari 2020 dell'Ecomuseo delle Acque del Gemonese con le foto, o meglio con le immagini di documentaione visiva,  di Graziano Soravito.  Alltri siti, si legge nelle note di presentazione, si sono aggiunti attingendo alle guide per escursionisti che l’Ecomuseo ha realizzato nei suoi 20 anni di attività, grazie anche al contributo del geologo Federico Sgobino, bravissimo divulgatore, a cui il calendario è dedicato.  Sul Lunari si trovano fotografati e descritti 12 geositi, uno per mese: Sella di Sant’Agnese, Monte Cumieli, Lago di Ospedaletto, conoide del Vegliato (nella foto in apertura), Clap da l’Agnel, forra dell’Orvenco, frana di Braulins, Fiume Tagliamento, Colle di Osoppo, polla del Rio Gelato, Torbiera di Casasola, Cascata dell’Acqua Caduta.

 

La presentazione ufficiale del calendario è in programma giovedì 9 gennaio 2020, alle 20.30, nella sala consiliare del Comune di Majano.

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.