cibo, vino e quantobasta per essere felici

Forest Sound Track in Val Saisera

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Forest Sound Tracks Forest Sound Tracks

Inaugurato il 12 luglio 2020 in Val Saisera, dove crescono gli abeti rossi di risonanza, il percorso Forest Sound Track dotato dell’innovativa tecnologia Maca (acronimo di Museo a Cielo Aperto), nata nel dicembre 2019 come start-up indipendente con lo scopo di far conoscere le bellezze della Valcanale con un sistema piacevole e innovativo. Sono sufficienti uno Smartphone con lettore di QR-Code e un paio di cuffiette per accedere subito ai contenuti: racconti e approfondimenti, una vastissima galleria di foto inedite, video su musiche originali e un’audioguida realizzata in quattro lingue che condurrà l’escursionista all’interno di un’esperienza speciale.

Sarà quindi sufficiente individuare i “Maca”, i cartelli colorati che danno accesso ai contenuti, per scoprire tutte le meraviglie del “Forest Sound Track”. Dopo la scansione dei QR-Code con il telefono cellulare, è possibile optare per una sosta che consente di approfondire tutti i contenuti multimediali, così come continuare a camminare con un’audioguida che racconta le bellezze e la particolarità del luogo in cui ci si trova. Ma non soltanto: per rivivere l’emozione della gita, si potranno ripercorrere le tappe del percorso anche da casa. Il percorso è realizzato nell’ambito del Festival musicale Risonanze di Malborghetto che propone quattro speciali concerti dal 13 al 23 agosto

l'assessore Alberto Bussettinil'assessore Alberto Bussettini

«Uno strumento come Maca può costituire un arricchimento importante per i nostri sentieri: la digitalizzazione offre un’opportunità in più per i visitatori e un ulteriore stimolo a scoprire la Val Saisera - ha sottolineato durante l'inaugurazione Alberto Busettini, assessore a Cultura e Istruzione del Comune di Malborghetto-Valbruna, nonché direttore artistico di Risonanze. Con orgoglio riscontriamo che la Regione include Risonanze tra i cinque più importanti eventi estivi della montagna friulana: questo dimostra la bontà del lavoro svolto in poco tempo, che ha portato il festival tra gli eventi di qualità della nostra regione. Maca ci aiuta a rendere la passeggiata nel bosco degli abeti di risonanza ancora più esperienziale. 

«Per la nostra start-up dare un contributo al Forest Sound Track è stata una sfida stimolante e intensa - racconta Stefano Floreanini, ideatore e organizzatore del progetto “Maca”. La Valcanale è un territorio ricco di bellezze da far conoscere e riteniamo che Maca possa offrire un buon contributo in tal senso. 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.