cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Camminare i sentieri di Stolvizza

uno scorcio del Sentiero di Matteo a Stolvizza di Resiauno scorcio del Sentiero di Matteo a Stolvizza di ResiaNel numero di agosto qbquantobasta ha regalato ai suoi abbonati e lettori la cartina dei sentieri di Stolvizza (anche scaricabile QUI  dal sito). E' arrivato il momento di usarla! Domenica 16 agosto tradizionale appuntamento a Stolvizza di Resia dalle 9,00 con la manifestazione regionale annuale della FIASP (Federazione Italiana Amatori Sport per tutti) - Comitato di Udine, una iniziativa ludico-motoria di rilevante spessore sociale che coniuga l'impegno sportivo con altri aspetti ambientali, culturali e tradizionali che solo la Val Resia può presentare in considerazione delle notevoli peculiarità presenti in questo territorio.
  

Per gli escursionisti che raggiungeranno Stolvizza, l'Associazione "ViviStolvizza" presenterà diverse opportunità al fine di far effettuare a tutti una camminata secondo le proprie possibilità e grado di allenamento: il tradizionale ed affermato "TA LIPA POT" - km. 5 e 10 facile alla portata di tutti anche dei bambini - il "SENTIERO DI MATTEO" - Km. 13,00 impegnativo per la sua lunghezza ma molto suggestivo - "PUSTI GOST-SULLE TRACCE DEL PASSATO" - Km. 16 impegnativo per la lunghezza e per il dislivello da superare, ma particolarmente affascinante perché si snoda nei luoghi dove la gente di Stolvizza trascorreva i mesi estivi prima del lungo e rigido inverso, un tracciato tra stavoli e boschi che racconta secoli di vita montanara.


L'organizzazione ha pensato anche ai bambini, agli anziani, ai meno allenati e ai soggetti diversamente abili allestendo percorsi alla portata di tutti come il tracciato di 1.350 metri "STOLVIZZA FACILE" o con una piccola escursione guidata per le vie del paese che si snoderà dapprima nel Borgo Ves quindi per il secolare e caratteristico Borgo Kikej, l'unico nucleo abitativo della Valle risparmiato dal terremoto del 1976, fino ad arrivare al Belvedere "Roberto Buttolo", dal quale è possibile osservare un panorama della Val Resia davvero mozzafiato.

SCARICA GRATUITAMENTE LA CARTINA DEI SENTIERI DI STOLVIZZA

Cartina dei sentieri di Stolvizza di Resia scaricabile gratuitamente dal sito www.qbquantobasta.itCartina dei sentieri di Stolvizza di Resia scaricabile gratuitamente dal sito www.qbquantobasta.it


Faranno da contorno la possibilità di visitare il Museo dell'Arrotino, gustare e acquisire la cultura resiana attraverso la sua musica e il suo ballo caratteristico, l'opportunità di acquistare l'aglio resiano (Strok) oltre che godere di un ambiente naturale davvero straordinario ubicato nel cuore del Parco Naturale Regionale delle Prealpi Giulie.
  
Info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell. 360.960179  telefax 0433.53119

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)