Scoprire la Stiria a piedi o in bicicletta

In bici fra i vigneti: l’itinerario ciclistico Weinland è un percorso di 399 chilometri, diviso in 8 tappe dedicato al sud e all’est della Stiria, una zona collinare, tutta coltivata, dove immergersi tra ottimi produttori di vini, soprattutto bianchi, e piccoli artigiani dei sapori . E’ un’occasione per conoscere un territorio di uomini straordinari e prodotti unici, fra il relax delle terme di Bad Radkersburg, il parco naturale Pöllauer, cittadine storiche come Hartberg e Deutschlandberg e il capoluogo regionale, Graz. Cittadelle fortificate, castelli, tesori dell’architettura rendono ancora più preziosa questa lunga ciclabile lungo i vigneti. Il tour ciclistico del mondo del vino presenta gustosi sottotemi: vino e mele nella Stiria dell’est, vino e acqua termale nella Termenland,  vino e olio di semi di zucca a sud e vino e cultura nelle città. Sono disponibili pacchetti ospitalità dedicati

Dell'itinerario "Dal ghiacciaio ai vigneti" vi abbiamo già parlato QUI Dal ghiacciaio alla strade del vino in Stiria.



Un'altra proposta di “turismo lento” della Stiria porta di nuovo in montagna, sul Dachstein, la seconda vetta del gruppo delle Alpi calcaree settentrionali e il ghiacciaio alpino più orientale.  E’ una montagna chiara, ricca di fascino, dove torrioni svettanti si alternano a pianori calcarei, quasi lunari, e a lunghe discese innevate. Una montagna dalla storia importante, protagonista di libri, quadri, memorie. Qui, sino al 18 ottobre, viene proposto un trekking di 4 giorni, con partenza da Ramsau, al costo di 277 €. Per saperne di più
 

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy