fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

è bello ed è gratis

A Flambro teatro di acqua e di terra

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 

Mulino Braida le ruote di legnoMulino Braida le ruote di legno

Il festival Teatri dell’Anima, giunto quest’anno alla sua nona edizione, festival che pone al centro la natura come luogo di rigenerazione spirituale e personale, chiude la sua edizione 2022 nello stesso contesto in cui ha iniziato il suo programma, il Mulino Braida di Flambro. La tradizionale rassegna dedicata alla spiritualità, curata dalla compagnia Etabeta Teatro, ha scelto come focus “Effetto terra” per parlare attraverso la natura in alcuni dei luoghi naturalistici più belli e significativi sparsi sul territorio del Friuli Venezia Giulia.

Ingresso gratuito. 

LO SPETTACOLO

Sabato 16 luglio 2022 alle 19 al Mulino Braida a Flambro, l’evento conclusivo sarà lo spettacolo D’acqua e di terra - Scorci di natura del Friuli Venezia Giulia, per la regia di Andrea Chiappori a cura di Etabeta Teatro e Associazione Teatrale Friulana. Uno spettacolo originale fatto di bellezza, una composizione dei luoghi della natura del Friuli Venezia Giulia che si raccontano intrecciandosi: il suono delle risorgive e il silenzio del colle di Osoppo, la laguna di Marano e la pietra del Carso, l’acqua e i sassi rotondi del Tagliamento. Una performance teatrale intorno al Mulino Braida, luogo magico di rinascita, di risorgiva, appunto.

Uno spettacolo sulla meravigliosa terra friulana con diversi contributi: Assemblea Teatrale Maranese, La Stropula Cantieri Teatrali di Monfalcone, Teatro Maravee, Compagnia Teatrale di Ragogna, Compagnia La Risultive di Talmassons. Prima dello spettacolo alle 17.30 sarà possibile fare una visita guidata lungo l’anello del biotopo a cura di Ermanno Zanello. Evento In collaborazione con Comune di Talmassons e Filodrammatica La Risultive.

info Etabeta Teatro tel. 333.6785485 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata