fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Ritratti e bestialità di corte una mostra a Borgo Colmello

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Venti pittori ridanno vita all’aia e agli animali  da cortile nella mostra "Ritratti e bestialità di corte" a Borgo Colmello, Farra d'Isonzo, organizzata dall'associazione Assocultura, dal Blog PiazzaTraunik e patrocinata dal Comune di Farra d'Isonzo, sia negli spazi museali di Borgo Colmello sia nella locanda attigua che, da anni ripropone la cucina tipica del territorio. "Le radici, le tradizioni, i ricordi e i modi di fare dei nostri avi costituiscono da sempre le fondamenta, la pietra miliare su cui edificare il futuro delle nuove generazioni" sottolinea Marilisa Bombi, dell'Associazione Assocultura e promotrice dell'iniziativa "indipendentemente dal contesto in cui si vive, e ancor più in una realtà come la nostra dalle chiare origini contadine, il progresso e lo sviluppo non possono prescindere dalla saggezza e dalle conoscenze dei nostri predecessori.

La mostra è visitabile negli orari di apertura della locanda di Borgo Colmello, cioè  dalle 11 alle 15 e dalle 18 alle 23.30; tutti i giorni escluso domenica sera e lunedì. A dicembre 2016 la collezione sarà messa all'asta ed il ricavato devoluto a finalità benefiche. Chi fosse interessato a partecipare all'asta è invitato ad inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata