cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Open week design a Udine

Affollatissima conferenza stampa negli splendidi spazi del Contarena a Udine. Si presentava la seconda edizione di OPEN DESIGN WEEK. APPUNTAMENTO DAL 3 AL 6 MAGGIO.  Iniziativa di Udine e Gorizia Fiere organizzata per dare continuità e maggior visibilità sul territorio e fra un pubblico sempre più ampio alla manifestazione fieristica Casa Moderna e alle aziende del settore casa – arredo – design. In contemporanea con Shopping Days. Coinvolte oltre 20 selezionate aziende della regione che nel proprio negozio o showroom proporranno alle migliaia di visitatori profilati di Casa Moderna e non solo, le ultime novità per la casa e l’abitare e le tendenze emerse al Salone del Mobile di Milano per vivere momenti stimolanti tra incontri con esperti, consulenze, mostre, degustazioni e animazioni.

All’incontro sono intervenuti  il Presidente di Udine e Gorizia Fiere Luciano Snidar, il Presidente del Gruppo Home Forniture di Confcommercio Udine Andrea Cumini e, per le aziende leader main partner, Alessandro Calligaris, Alessandro Fantoni, Roberto Moroso, Edi Orioli, Andrea Pittarelli per Gervasoni, Edi Snaidero. Numerosi i riferimenti al Salone milanese non solo come vetrina d’eccellenza della qualità e dell’innovazione nel settore arredo - design, ma anche come spunto di riflessione e di stimolo per le imprese del nostro territorio difronte alle esigenze del mercato e a nuove sfide:

• Eco-sostenibilità e il ricorso a nuove tecnologie fortemente orientate alla progettazione di spazi multifunzionali capaci di rispondere a una società sempre più connessa, ma anche con sempre meno spazio a disposizione.

 • L’export di made in Italy è previsto in generale espansione e questo avrà ricadute positive anche sul segmento e-commerce e inevitabili ripercussioni su tutta la filiera del commercio.

• Creatività e tecnologia disegnano il profilo dei nuovi designers per progettare luoghi e oggetti che vanno oltre le cose, che guardano alle persone, ai bisogni di un mondo che si evolve e che cerca nuovi segni.

• Anche per il settore dell’arredo “l’omnicanalità” è la nuova frontiera della distribuzione, soprattutto quando le aziende vogliono affrontare mercati esteri. Una strategia integrata può superare la “vecchia” contrapposizione tra canali di vendita fisici e on-line.

• Tecnologica, funzionale, interconnessa, con una forte componente progettuale ed estetica, la cucina del futuro è innovazione a 360 gradi….

• Le firme del design arredano e trasformano anche l’outdoor con alta qualità e materiali innovativi.

 Molti eventi in programma tutti e ingresso libero, grazie a iniziative promosse e autogestite dalle aziende stesse per offrire alla clientela ulteriori spunti e piacevoli occasioni di incontro e di approfondimento. Non solo: sono previste anche particolari promozioni su prodotti e servizi. La collaborazione con Confcommercio si concretizza nello svolgimento in contemporanea di Shopping Days.

Maggiori info e programma eventi QUI 

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.