fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Maurizio Frullani le immagini in mostra

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Sono oltre 300 le fotografie scattate da Maurizio Frullani a personaggi dell’arte e della cultura del nostro territorio, già a partire dagli anni ’80. Frullani ha voluto testimoniare, attraverso i ritratti un intero mondo culturale. L’Associazione Culturale “Venti d’Arte” propone ora gli scatti dell’artista nel corso di una rassegna che ha avuto inizio il 9 marzo 2017 a Gorzia e si concluderà  a fine giugno. Come spiega Stefano Chiarandini, Presidente dell’Associazione Culturale “Venti d’Arte”, l’articolata manifestazione MAURIZIO FRULLANI. Artisti e dintorni ha lo scopo di “valorizzare e promuovere l’eccellente opera di questo Maestro recentemente scomparso, offrendosi come una prima retrospettiva che raccoglie una parte consistente del suo lavoro”.

Si tratta delle immagini che daranno vita a 7 esposizioni, tutte differenti fra loro, in luoghi diversi dell’isontino (Galleria d’Arte “Mario Di Iorio” a Gorizia, Villa Vicentini Miniussi e Auditorium comunale di Ronchi dei Legionari, Biblioteca comunale di Staranzano, Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan a Gradisca d’Isonzo, Museo Civico del Territorio “Alessandro Pesaola” a Cormons, Azienda Agricola Edi Keber a Zegla) e in Slovenia nei Comuni di Salcano e di Metlika. In programma anche diversi eventi collaterali (esposizioni virtuali, concerti, visite guidate e laboratori didattici) che coinvolgeranno le Province di Gorizia, Trieste, Udine e Pordenone.

Fino al 22 marzo aè visitabile la mostra alla Glleria d’Arte “Mario Di Iorio” Biblioteca Statale Isontina, a cura di Cristina Feresin e Marco Menato.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata