cibo, vino e quantobasta per essere felici

La parola magica sulla neve è: GRATIS

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Proposte-offerte per chi ama la neve e lo sci. Nelle aree sciistiche Speikboden e Klausberg nel comprensorio Valli di Tures- Aurina (BZ) per chi vuole “Imparare a sciare in soli 3 giorni! ” ci sono i corsi della Scuola Sci Klausberg: se dopo 3 giorni gli aspiranti sciatori non apprendono, i soldi della scuola di sci, dello skipass e del noleggio dell’attrezzatura vengono completamente rimborsati.  La super offerta (valida dal 7 gennaio al 1° febbraio 2014 e dal 15 marzo al 27 aprile 2014) comprende 4 notti in hotel con prima colazione o mezza pensione, oppure in appartamento, 3 giorni con 2 lezioni di sci individuali, compresi di attrezzatura a noleggio e skipass a partire da 329 euro a persona all inclusive (503 euro la coppia).
Una vera baita di montagna, ma più chic: è il Romantik Hotel Baita Fiorita che si erge nel paradiso della Valtellina, a Santa Caterina Valfurva (SO), inserito nel Parco Naturale dello Stelvio e poco distante dalla Svizzera dal 29 marzo al 27 aprile 2014 si può approfittare della promozione “Free Ski”, per sciare gratis sulle piste dei grandi campioni. Si può scegliere la formula di 3 o 4 notti al prezzo di 85 euro al giorno, comprensivi di mezza pensione e di skipass, o l’opzione di 5 o 6 notti con le stesse opportunità e servizi ma al prezzo di 80 euro a persona. Sulla vetta ad attendere gli impavidi e desiderosi sciatori c’è l’esperta guida alpina e maestro di sci Jacopo Compagnoni, fratello di Deborah, pronto ad accompagnare gli amanti della montagna alla scoperta della sua natura.
Terza proposta: un rifugio ricco di arte, circondato dalle iDolomiti e adagiato direttamente sulle piste da sci. Il Romantik Art Hotel Cappella di Colfosco (BZ) è un antico maso del XV secolo nell’Alta Badia trasformato in un 4 stelle decorato dai mobili del designer  Matteo Thun. In primavera  dal 16 al 30 marzo 2014, i bimbi sono agevolati con Dolomiti Super Kids: prenotando una vacanza di una settimana, i piccoli fino a 8 anni soggiornano (in camera con i genitori) e sciano assolutamente gratis. Prezzi a partire da 100 euro per persona al giorno con trattamento di mezza pensione. I 112 km2 dei comprensori di Carezza ed Obereggen (BZ) sono garanzia assoluta di sole e neve nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO. Fino al 30 marzo 2014 la Val D’Ega accoglie tutti i bimbi e i genitori armati di sci, tavole da snowboard, pattini da ghiaccio, slitte e slittini offrendo ai piccoli fino a otto anni (nati cioè dopo il 30-11-2005) uno skipass gratuito (esclusi stagionali, 12 giorni nella stagione e tessere a punti) per lo stesso periodo del familiare maggiorenne adulto pagante. La gratuità è intesa nel rapporto "un bambino per un genitore". Sarà anche l’occasione per scoprire il primo Snowpark per bambini, unico in Italia!
Abbondanti prime colazioni da veri sportivi, cucina a uso comune a disposizione, connessione internet wi-fi e divertenti programmi “Après Ski”: è quello che propongono (quasi gratis) le strutture del portale Hostelsclub.com. In una casa coloniale del 1700 per esempio, al  Garnì Rainbow di Rovereto , che ospita in un ambiente caldo e armonioso servizi tecnologici elevati come la doccia idromassaggio e la tv satellitare. Ottimo punto di partenza per visitare le montagne circostanti, o fare un giro culturale al Mart di Rovereto. Prezzi da 22 euro a persona. Un paradiso per gli amanti dello sport e del relax è invece l’Ostello Dolomiti a San Martino di Castrozza si trova alla partenza degli impianti di sci “CES”, nel cuore del Parco Naturale di Paneveggio, a 400 mt dal centro di San Martino, in una zona tranquilla e con una vista eccezionale sulle Pale. Dispone di parcheggio privato ed è una soluzione pratica, economica e funzionale per la vacanza in montagna sportiva, o per chi è alla ricerca di quiete e relax. Da provare anche la cena tipicamente umbra, eh sì, perché i gestori sono originari del centro Italia! Prezzi da 27 euro a persona.

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.