cibo, vino e quantobasta per essere felici

Nuovo direttivo della Pro LocoBuri

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

La Pro Loco Buri ha un nuovo direttivo, eletto qualche mese fa. Che c'azzecca un articolo sulla Pro loco nella sezione Lifestyle? C'azzecca eccome: primo le Pro Loco nelle nuove direttive del turismo regionale FVG sono rinnovati punti di riferimento della promozione del territorio, poi perchè la presidente della Pro Loco Buri è giovane e donna, quindi in pieno trend. Questa è un'anticipazione dell'articolo che uscirà sul numero di maggio del mensile cartaceo di gusto e buongusto qb quantobasta. Come vedete dalla foto, una Pro loco in larga parte al femminile (gli eletti sono - in ordine alfabetico – Raffaella Canciani, Rosalba Canzutti, Stefano Di Giorgio, Loredana Durì, Gabriele Iuri, Francesca Merlo, Laura Pezzarini, Barbara Potocco, Valter Tomasettig). Un direttivo giovane con una nuova giovane presidente: a sostituire Emilio Bardus c’è infatti Raffaella Canciani, impiegata in un’agenzia assicurativa. Dopo la presenza a Sapori Pro Loco a maggio in Villa Manin, l’appuntamento
più importante per la Pro Loco Buri è senza dubbio l’organizzazione e promozione della Fiera Regionale dei Vini il 13, 14, 15 giugno.
Come è maturata questa tua scelta di partecipare attivamente alla vita del tuo paese?
Fin da piccola ho sempre partecipato - insieme alla mia famiglia - alle attività organizzate in paese, iniziando con la pesca di beneficenza. La scelta di propormi come presidente non è stata immediata, ci ho pensato un po’. Il nuovo gruppo è formato da persone sempre attive nella
vita del paese, un gruppo forte che ha la voglia di lavorare e migliorare insieme anche alle altre persone che affiancano la Pro Loco. Questo mi ha spinta a fare questo passo.
Come pensi di promuovere con nuovo slancio la Pro loco?
Il nuovo direttivo intende continuare a organizzare al meglio l'evento più importante,
la Fiera Regionale dei Vini; siamo orgogliosi per il 3° anno consecutivo di ospitare la finale nazionale della Guida Vini Buoni d'Italia. Ma ci sono anche Sapori Pro Locon a Villa Manin in maggio e Friuli doc in settembre, oltre ad altri appuntamenti che coinvolgono il paese: come la 16° edizione de Le Balonade il primo fine settimana di luglio. Obiettivo importante è sicuramente quello di ampliare il numero dei soci. I tesserati - oltre a sostenere la Pro Loco nelle sue attività – avranno anche agevolazioni su servizi da parte di società, musei, teatri. Voglio qui ringraziare Emilio Bardus e il suo direttivo che nei 4 anni precedenti si è impegnato
a promuovere e far crescere la Pro Loco. Non finiremo mai di ringraziare i numerosi volontari - molti di loro non sonoabitanti di Buttrio - che lavorano e si impegnano in tutte le manifestazioni che coinvolgono il nostro paese. Buttrio e la Pro Loco hanno bisogno dei volontari!
Qualche anticipazione sulla nuova Fiera dei Vini 2014?
La Fiera che si svolgerà nei giorni 13, 14, 15 giugno anche quest'anno si pone come una vetrina scintillante dei vini autoctoni della regione e questa è la sua prima “mission”, con degustazioni e incontri molto interessanti. Affiancati da laboratori sulla panificazione e il lievito madre con un protagonista di livello nazionale come Giovanni Gandino, maestro dell’arte bianca. Numerosi gli eventi adatti ai bambini, alle famiglie, con la fattoria didattica e l'ora del racconto tutti a ingresso e partecipazione gratuita. Riconfermata la notte bianca della serata inaugurale, il suggestivo lancio delle lanterne il sabato sera e il sempre atteso palio delle botti. Il parco di Villa di Toppo Florio ospiterà la ProSpilimbergo con un ricco menù per i visitatori. Tra le novità 2014: la partecipazione di Natura & Benessere che propone piatti vegetariani e vegani, ma anche molto altro. In più la Filologica Friulana ha scelto Buttrio per presentare una delle sue principali manifestazioni "la Fraie de Vierte". Stay tuned! Seguiteci sul sito www.proburi.it
e sulla pagina Facebook


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.