fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Conoscete gli artisti del Presepe di Sutrio Natale 2022?

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Sutrio in piazza san Pietro Sutrio in piazza san Pietro

GLI ARTISTI DEL PRESEPE DI SUTRIO, NATALE 2022

Stefano Comelli, direttore artistico del progetto, triestino classe 1968, vive e lavora a Versa di Romans d’Isonzo, Gorizia.

Padre Gianni Bordin, frate Cappuccino dal 1985, è sacerdote dal 1991. Parallelamente agli studi in seminario ha praticato diversi stages in Valle Aurina (BZ) per imparare la tecnica deII’intagIio.

Andrea Caisutti, di giorno progettista meccanico e scultore la sera e nel tempo Iibero. Nato a Udine nel 1967, casa e atelier nella vicina Percoto, opera costantemente fra tecnologia e arte. 

Corrado Clerici è nato nel 1951 a Forni di Sopra (Udine), vive e lavora nelle Dolomiti Friulane, per lui fonte di ispirazione e di passione sportiva. Non scolpisce solo ii legno ma anche neve e ghiaccio. 

Paolo Figar, scultore e pittore goriziano classe 1968, si è laureato in pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1992. E’ docente di Arte presso le scuole secondarie

Arianna Gasperina è nata a Pordenone nel 1978, dal 1999 ha intrapreso la frequentazione di Simposi anche di carattere internazionale sia su legno che su pietra. 

Isaia Moro, nativo di Sutrio, classe 1973,  ha frequentato la bottega di Straulino Gaudenzio “Teno”, allora impegnato nel grande progetto del Presepe. Lavora nella sua bottega di Sutrio.

Martha Alberta Muser, milanese, ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Brera, appassionandosi anche a incisione, affresco, ceramica, fusione del bronzo e scultura. Dal 2009 vive a Timau,

“Sasha” Oleksander Shteyninher, ucraino, è laureato in ingegneria meccanica, specializzandosi nella lavorazione al taglio dei metalli. Vive in Italia dal 1999.

Hermann Plozzer nasce a Sauris nel 1966. Dallo scultore Feliciano Costa apprende varie tecniche, lavorare legno, ghiaccio, pietra. Ha collabora al recupero degli stucchi di gesso dei palazzi del Cremlino. 

Renato Puntel, nato a Paluzza nel 1955, lavora principalmente in Austria. Ha frequentato la scuola di scultura su legno a Ortisei in Val Gardena Ha recitato nel film del regista Olmi  “Il segreto del bosco vecchio”.


Copyright © 2009-2022 QUBI' Editore
Riproduzione riservata