fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Caffè al bar: lo paghereste di più?

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Caffè al bar: un italiano su quattro lo pagherebbe di più. Il 25% degli italiani disposti a pagare più caro il caffè, purché di qualità superiore, andando oltre il classico euro del caffè al bar, prezzo considerato medio, pur di avere una qualità maggiore nella tazzina. Questo quanto emerge dalla ricerca di Apertamente presentata al Forum Scientifico sul Caffè organizzato a Brescia il 13 marzo dall’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) e patrocinato dall’Istituto Nazionale Espresso Italiano (Inei). Il convegno, organizzato presso l’Izler, sfata quindi parzialmente il mito dell’italiano che beve un qualunque caffè purché a buon mercato. “Un segnale indubbiamente interessante e da non sottovalutare - ha commentato Luigi Odello, presidente Iiac e professore di Analisi sensoriale in varie università italiane e straniere - Una parte del mercato chiede di più e potrà essere accontentata solo da chi, torrefattore o barista, vorrà lavorare in qualità”. Un consumo forse meno disattento che fa sperare bene per Espresso Italiano Day 2014, la giornata celebrativa della tazzina al bar organizzata dall’Istituto Nazionale Espresso Italiano l’11 aprile in 2.000 bar in tutta Italia.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata