cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Vino rosso tacco 12: Adua Villa a Manzano

Gli appuntamenti di qbquantobasta per gennaio 2015: eccovi il primo! Spritz Letterario® in collaborazione con Spritz Letteratrio Manzano, grazie all'ospitalità dell'Azienda Agrituristica Colutta, qbquantobasta mediapartner, presenta a Manzano (via Orsaria 32) il 16 gennaio alle 19 una serata con Adua Villa, che ci racconterà il suo romanzo enologico dall’intrigante titolo “VINO ROSSO TACCO 12” (Cairo editore). Presenta Margherita Bonelli. Adua Villa, per anni voce femminile di Decanter su Radio2, sommelier Master Class, docente AIS, Ambasciatrice del Vino Abruzzese, presente in numerose trasmissioni televisive, racconta - tra amorosi incontri e illusioni svanite - i vini che saziano anima e corpo. In quello che è considerato il primo “romanzo enologico” italiano, immerge il lettore in un divertente viaggio al femminile nelle emozioni legate a quelle bottiglie cui l’autrice non potrebbe mai rinunciare. Perché il vino, come l’amore, va vissuto, non spiegato. E questo è il punto: Gilda, la protagonista, di professione è wine taster. L’uomo della sua vita deve essere quindi come la cantina ideale: un mix di etichette italiane e francesi. All’esame gustativo dovrà risultare equilibrato, fine, amabile, morbido, fresco, armonico e maturo; a quello visivo consistente e brillante, caldo come il rosso rubino; all’olfatto speziato, intenso e complesso. Sembra facile, ma anche per una degustatrice in tacchi a spillo trovare un compagno Doc è questione di gusto, pazienza e, naturalmente, un pizzico di fortuna. Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.